Ultimo aggiornamento prezzi: 21 Settembre, 2021 03:24
× Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on Amazon at the time of purchase will apply to the purchase of this product.

Polase Sport funziona? Recensione, opinioni e prezzo

- 4% Confezione di Polase Sport
Scrivici cosa ne pensi!

10,10

Acquista con sicurezza su amazon.itAmazon.it
Compra ora

Polase Sport è la referenza del famoso integratore dedicata agli sportivi; a differenza delle formulazioni classiche ci troviamo infatti di fronte ad una composizione in cui le quantità di sali presenti sono inferiori e lasciano il posto a vitamine ad azione antiossidante e zuccheri allo scopo di fornire energia prima, durante e/o dopo la prestazione atletica.

MagnesioPotassioCarboidratiVitamine C, E
Polase compresse18,75 mg50 mgSenza Zucchero
Polase bustine37,5 mg100 mgZucchero
Polase Plus225 mg300 mgDolcificanti(non aspartame)
Polase Sport4,4 mg25, 4 mgPer sportivi

La posologia consigliata prevede l’assunzione di una bustina da sciogliere in mezzo litro di acqua, che andrà poi bevuto in base alle necessità

  • prima della prestazione (la presenza di maltodestrine, zuccheri ad assorbimento ritardato , forniscono il substrato energetico da utilizzare in seguito)
  • durante l’attività (la presenza di fruttosio, zucchero ad immediato assorbimento, fornisce energia di pronto utilizzo)
  • durante il recupero (se assunto subito dopo l’esercizio fisico le cellule muscolari sono in grado di catturare rapidamente gli zuccheri presenti per consolidare nuovamente le scorte di glicogeno).

È molto importante sottolineare la necessità di sciogliere la bustina nella quantità di acqua prevista, in modo che la concentrazione della bevanda sia ipotonica come previsto dai ricercatori Pfizer.

MinSan: 900109442
EAN: 8058697280214
Bustine (Da bere)
Linea Polase
Ultimo aggiornamento il 21 Settembre, 2021 03:24

Polase Sport funziona? Recensione, opinioni e prezzo Prezzi

10,10€ 10,49€
21 Settembre, 2021 03:24
× Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on Amazon.com (Amazon.in, Amazon.co.uk, Amazon.de, etc) at the time of purchase will apply to the purchase of this product.
4 new from 10,10€
10,45€ 15,50€
21 Settembre, 2021 03:24
× Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on Amazon.com (Amazon.in, Amazon.co.uk, Amazon.de, etc) at the time of purchase will apply to the purchase of this product.
1 new from 10,45€
10,90€
21 Settembre, 2021 03:24
× Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on Amazon.com (Amazon.in, Amazon.co.uk, Amazon.de, etc) at the time of purchase will apply to the purchase of this product.
1 new from 10,90€
11,99€ 16,00€
21 Settembre, 2021 03:24
× Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on Amazon.com (Amazon.in, Amazon.co.uk, Amazon.de, etc) at the time of purchase will apply to the purchase of this product.
24 new from 11,90€

Promozioni e prodotti correlati sponsorizzati

Andamento dei prezzi nel tempo

Prezzi di POLASE SPORT Integratore Salino Vitaminico Energetico Energetic Supplement 10Pz
Ultime variazioni
  • 10,90€ - 24 Novembre, 2020
  • 9,50€ - 16 Novembre, 2020
  • 10,90€ - 12 Novembre, 2020
  • 9,50€ - 19 Settembre, 2020
  • 10,12€ - 18 Settembre, 2020
  • 9,50€ - 10 Settembre, 2020
  • 10,90€ - 9 Settembre, 2020
  • 9,50€ - 27 Agosto, 2020
Since: 24 Maggio, 2020
  • Prezzo più alto 13,10€ - 24 Maggio, 2020
  • Prezzo più basso 8,00€ - 25 Maggio, 2020

Hai domande? Dubbi? Segnalazioni?(2)

Scrivi di seguito...


Ospite
Anita
30 Novembre, 2020

va bene per il caldo

Supporto
30 Novembre, 2020

Intende in caso di aumentata sudorazione? In linea di massima sì, ma sottolineo che:

1. A meno di esigenze specifiche, la presenza di sodio e zuccheri va valutata con attenzione,
2. un’alimentazione ricca di frutta, verdura e cereali integrali in genere rende superflua l’integrazione di sali minerali, salvo casi specifici (come alcuni atleti agonisti).

 

Composizione

Composizione per singola unità posologica (compressa, capsula, flaconcino, bustina, dose, ...).
Principio attivoQuantità
Cloro37 mg
Magnesio4.4 mg
Potassio25.4 mg
Sodio57.4 mg
Vitamina E11 mg
Vitamina C216 mg
Maltodestrine0.7 mg
Fruttosio2.7 mg
  1. Vitamina E, anche conosciuto/a come Tocoferolo
  2. Vitamina C, anche conosciuto/a come Acido ascorbico

Controindicazioni e avvertenze

Disclaimer: Il seguente elenco potrebbe non essere esaustivo, si raccomanda di consultare il proprio medico o farmacista per qualsiasi dubbio, soprattutto nel caso di patologie e/o contemporaneo utilizzo di farmaci o integratori (anche se non segnalati nell'elenco seguente); in caso di comparsa di effetti indesiderati interromperne immediatamente l'assunzione e rivolgersi al medico.

  • Cloro
    • In soggetti sani è improbabile che l’assunzione di cloro possa esporre a pericoli di salute (la principale fonte alimentare è rappresentata dal sale da cucina, il cui consumo va limitato per la presenza di sodio, più che di cloro); da un punto di vista medico un’eccessiva quantità di cloro nell’organismo prende il nome ipercloremia, mentre la carenza ipocloremia. Per approfondire è possibile fare riferimento all’articolo su Wikipedia.
  • Magnesio
    • Alle dosi comunemente utilizzate la supplementazione è considerata ragionevolmente sicura; in soggetti sensibili e/o a dosi elevate può causare effetti gastrointestinali come irritazione gastrica, nausea, vomito, diarrea.
    • Si segnala che l’ossido di magnesio riduce l’efficacia dell’associazione di levodopa/carbidopa, un farmaco usato per la sindrome di Parkinson.
    • Sono note alcune altre possibili interazioni, che si invita il lettore a valutare con il proprio farmacista.
  • Potassio
    • In pazienti che godono di un buon stato di salute, in particolare a livello renale, un’elevata assunzione alimentare di potassio in genere non pone particolari rischi perché l’eventuale eccesso può essere facilmente smaltito attraverso le urine. Eccedere attraverso gli integratori può invece condurre a complicazioni severe (iperkaliemia) e, in situazioni estreme, potenzialmente fatali.
    • Alcuni farmaci, anche di uso comune come medicinali per la pressione e diuretici, possono alterare l’equilibrio del potassio nell’organismo e condurre più facilmente a fenomeni di accumulo; si raccomanda in questi casi il preventivo parere del medico.
  • Sodio
    • L’eccessiva assunzione di sodio attraverso la quotidiana alimentazione è un problema di salute pubblica riconosciuto dall’OMS e responsabile di un pericoloso aumento della pressione del sangue; per il soggetto comune in genere l’attenzione dovrebbe essere diretta su come ridurne l’assunzione, non come aumentarla (potrebbero fare eccezione alcuni atleti professionisti di specifiche discipline).
  • Vitamina C
    • Mentre non si segnalano controindicazioni relative ad un consumo anche molto elevato attraverso gli alimenti, negli anni sono stati sollevati alcuni dubbi su integrazioni ad alte dosi in relazione ad un possibile aumento del rischio di formazione di calcoli renali.
    • Un sovradosaggio in forma d’integrazione può tuttavia causare la comparsa di disturbi gastrointestinali dovuto ad un richiamo d’acqua nell’intestino.
  • Vitamina E
    • Non sono noti episodi di tossicità legati al solo consumo alimentare di vitamina E.
    • Il sovradosaggio della vitamina attraverso l’integrazione (in genere per errori di assunzione o contemporanea somministrazione di formulazioni che la contengono) può invece causare effetti collaterali anche gravi.
    • La vitamina E può interagire con alcune classi di farmaci, si raccomanda un parere medico nel caso di assunzione di anticoagulanti (come Coumadin), simvastatina, chemioterapia e radioterapia.

Avvertenze generali
  • Non superare la dose giornaliera consigliata dal produttore.
  • Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano.
  • Per un utilizzo prolungato rivolgersi preventivamente al proprio medico.
  • Conservare il prodotto in un luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce e dalle fonti di calore localizzate, dai raggi solari e dall’umidità.
  • Non utilizzare oltre la data di scadenza.

Efficacia e alternative

Disclaimer: I contenuti seguenti devono essere intesi come trattazione generale riferita a soggetti sani e, dove indicato, espressione del personale parere dell'autore; in caso di specifiche circostanze il proprio medico e/o farmacista possono rilevare esigenze diverse e per questo consigliare in modo appropriato (quando non addirittura indispensabile) l'assunzione di integratori e/o nutraceutici.

Il mio parere sugli sport-drink come Polase Sport è allineato a quanti manifestano dubbi e perplessità sulle evidenze attualmente disponibili che dimostrerebbero la necessità di una reintegrazione di sali minerali attraverso specifiche integrazioni; anche durante le mie uscite di running estive a spaventarmi di più è il rischio di iperidratazione e iponatriemia (riduzione patologica delle quantità circolanti di sodio nel sangue, a causa dell’eccesso di liquidi assunti), per questo mi trovo in accordo con chi ritiene che per atleti amatoriali nel 90% dei casi l’acqua e soprattutto un’alimentazione ricca di frutta, verdura e cereali integrali sia più che sufficiente a supplire alle necessità dell’organismo.

Il discorso è analogo sull’efficacia di vitamine antiossidanti, mentre per quanto riguarda i carboidrati è opinione diffusa che sforzi limitati nel tempo le riserve energetiche dell’organismo siano più che sufficienti a garantire una prestazione ottimale.

Ovviamente si raccomanda di valutare il proprio caso personale con professionisti preparati (come nutrizionisti sportivi, medici sportivi, preparatori atletici, …) e pianificando la strategia migliore anche in base all’attività che si affronta.

Roberto Gindro, laureato in farmacia, PhD


Valutazioni di efficacia basate principalmente sul Natural Medicines Therapeutic Research Center

  • Cloro
    • Non è in genere considerato necessario integrare il cloro.
  • Magnesio
    • Il magnesio è un minerale particolarmente abbondante nell’organismo, dove coadiuva più di 300 reazioni biochimiche, e comune in molti alimenti (i cibi ricchi di fibra lo sono in genere anche del prezioso minerale, come nel caso di verdura, semi, frutta secca a guscio, cereali integrali). Anche la normale acqua ne rappresenta una fonte significativa.
    • Tra gli alimenti che ne sono più ricchi troviamo:
      • vegetali a foglia verde larga
      • legumi
      • cereali integrali (quelli raffinati ne perdono circa l’80%)
      • frutta secca
      • frutta
      • pesce
      • carne
      • latte intero
      • formaggio
      • uova
      • cacao
      • farina di soia
      • acqua minerale
    • Le indicazioni per cui è stato proposto come integratore sono quasi infinite e, in molti casi, esiste anche una buona evidenza scientifica a supporto.
  • Potassio
    • Una dieta ricca di legumi, frutta e verdura consente di assumere quantità sufficientemente abbondanti di potassio, utile tra l’altro a contrastare l’azione ipertensiva (cioè sulla pressione del sangue) del troppo sale da cucina che caratterizza l’alimentazione della maggior parte della popolazione.
    • Tra gli alimenti più ricchi di potassio troviamo:
      • meloni, avocado, succo di limone, banane
      • vegetali a foglia verde larga
      • pomodori
      • cetrioli
      • zucchine
      • melanzane
      • zucca
      • carote
      • patate
      • legumi (soprattutto i fagioli)
      • frutta secca
  • Sodio
    • La nostra alimentazione è sempre eccessivamente ricca di sodio, per cui in genere non c’è alcuna necessità di reintegrarlo (potrebbero fare eccezione alcuni rari ambiti sportivi agonistici).
  • Vitamina C
    • Il consumo di un’abbondante quantità giornaliera di frutta e verdura è in genere sufficiente a garantire l’apporto consigliato di vitamina C.
  • Vitamina E
    • È possibile raggiungere facilmente le dosi giornaliere raccomandate di vitamina E attraverso l’alimentazione; ad esempio sono ricchi della sostanza le olive, la frutta secca a guscio (noci, arachidi, mandorle, …) e cereali integrali.

Recensioni (0)

Recensioni dei lettori

0.0 su 5
0
0
0
0
0
Cosa ne pensi?

Ancora nessuna recensione.

E tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non solo diete
Logo