Ultimo aggiornamento prezzi: 29 Luglio, 2021 12:21
× Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on Amazon at the time of purchase will apply to the purchase of this product.

Polase Ricarica Inverno funziona? Recensione, opinioni e prezzo

- 23% Confezione di Polase Ricarica Inverno
Scrivici cosa ne pensi!

8,68

Acquista con sicurezza su amazon.itAmazon.it
Compra ora

Polase Ricarica Inverno è un integratore formulato per contrastare la stanchezza della stagione invernale; contiene vitamine e sali minerali ed è distribuito in due diverse referenze:

  • 14 bustine
  • 28 bustine

La dose consigliata prevede l’assunzione di 1-2 bustine al giorno, da sciogliere in acqua; secondo il produttore il ciclo minimo di terapia dovrebbe essere di due settimane.

La bevanda che si ottiene è aromatizzata al gusto “tutti frutti” ed è priva di glutine (mentre contiene lattosio, zuccheri e derivati animali, in forma di gelatina).

Si raccomanda il preventivo parere del medico in caso di insufficienza renale, gravidanza e allattamento.

MinSan: 934317165
EAN: 8058697280429
Bustine (Da bere)
Linea Polase
Ultimo aggiornamento il 29 Luglio, 2021 12:21

Polase Ricarica Inverno funziona? Recensione, opinioni e prezzo Prezzi

8,68€ 11,20€
29 Luglio, 2021 12:21
× Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on Amazon.com (Amazon.in, Amazon.co.uk, Amazon.de, etc) at the time of purchase will apply to the purchase of this product.
11 new from 8,68€
14,20€
29 Luglio, 2021 12:21
× Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on Amazon.com (Amazon.in, Amazon.co.uk, Amazon.de, etc) at the time of purchase will apply to the purchase of this product.
4 new from 8,57€
14,60€ 18,70€
29 Luglio, 2021 12:21
× Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on Amazon.com (Amazon.in, Amazon.co.uk, Amazon.de, etc) at the time of purchase will apply to the purchase of this product.
9 new from 14,60€
18,90€
29 Luglio, 2021 12:21
× Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on Amazon.com (Amazon.in, Amazon.co.uk, Amazon.de, etc) at the time of purchase will apply to the purchase of this product.
5 new from 15,90€
20,30€
29 Luglio, 2021 12:21
× Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on Amazon.com (Amazon.in, Amazon.co.uk, Amazon.de, etc) at the time of purchase will apply to the purchase of this product.
1 new from 20,30€

Promozioni e prodotti correlati sponsorizzati

Andamento dei prezzi nel tempo

Prezzi di Polase Pol0200010 Ricarica Inverno - 14 Bustine
Ultime variazioni
  • 9,30€ - 31 Ottobre, 2020
  • 9,35€ - 22 Ottobre, 2020
  • 9,30€ - 10 Ottobre, 2020
  • 9,35€ - 31 Luglio, 2020
Since: 31 Luglio, 2020
  • Prezzo più alto 9,35€ - 31 Luglio, 2020
  • Prezzo più basso 9,30€ - 10 Ottobre, 2020

Hai domande? Dubbi? Segnalazioni?(2)

Scrivi di seguito...


Ospite
Irina
7 Dicembre, 2020

ginecolo ha prescritto intergatori durante l’allattamento posso usare questo

Supporto
7 Dicembre, 2020

In genere si preferisce ricorrere ad integratori specifici per l’allattamento, in modo che le dosi delle diverse sostanze sia calcolate a questo scopo.

 

Descrizione

Polase Ricarica Inverno è un integratore a base di vitamine e sali minerali, proposto per sostenere l’organismo in periodi, come quello invernale, in cui freddo e buio possono rendere più sensibili a cali di umore, stanchezza fisica, sonnolenza, irritabilità.

Di seguito riportiamo un commento ragionato sugli ingredienti dell’integratore e sulla loro funzione all’interno della formulazione.

Minerali: Potassio, Magnesio, Zinco

Il Potassio è un minerale fondamentale per il corretto funzionamento cellulare – e per questa ragione è uno dei minerali maggiormente presenti all’interno del nostro corpo: tutte le cellule umane possiedono dei canali sulla membrana esterna che consentono l’ingresso del Potassio.

Questo minerale è fondamentale per la funzionalità del sistema nervoso, per la contrattilità di tutte le cellule muscolari (comprese quelle del muscolo cardiaco) e per il mantenimento del corretto equilibrio elettrolitico.

Polase Ricarica Inverno contiene 300 mg di potassio per due bustine (dose massima giornaliera), pari al 15% della RDA*.

Il Magnesio è un minerale essenziale coinvolto in più di 300 reazioni enzimatiche all’interno del corpo umano e contribuisce in modo fondamentale al corretto metabolismo cellulare. In Polase Ricarica Inverno contribuisce, insieme al Potassio, al corretto funzionamento del sistema nervoso e muscolare, oltre che contribuire al mantenimento del tono dell’umore.

Ogni bustina di integratore contiene 100 mg di Magnesio; la dose massima giornaliera, corrispondente a due bustine, è di 200 mg, pari al 53% della RDA.

Lo Zinco è un importante oligoelemento presente nelle cellule umane, ove è fondamentale per l’innesco di centinaia di reazioni biochimiche. Lo Zinco, tra le innumerevoli funzioni, interviene nel metabolismo di carboidrati, proteine e lipidi e nella sintesi del DNA e contribuisce alla difesa dei danni da stress ossidativo a livello cellulare. Inoltre – in linea con gli obiettivi di Polase Ricarica Inverno – contribuisce al buon funzionamento del sistema nervoso, tramite la regolazione di serotonina e dopamina, neurotrasmettitori coinvolti nel controllo del tono dell’umore.

Ogni bustina di Polase Ricarica Inverno contiene 4 mg di Zinco; la dose massima giornaliera, corrispondente a due bustine, è di 8 mg, pari all’80% della RDA.

*RDA= Dose giornaliera raccomandata

Per una trattazione completa di Potassio, Magnesio e Zinco si rimanda alle monografie dedicate

Vitamine B6 e B12

La vitamina B6 (piridossina) è una vitamina idrosolubile, cofattore essenziale per l’attività di circa 60 enzimi.  È coinvolta principalmente nel metabolismo energetico, nella sintesi ormonale e nella difesa immunitaria, nonché nel mantenimento della buona funzionalità del sistema nervoso centrale (la vitamina B6 partecipa alla sintesi dei neurotrasmettitori serotonina, adrenalina e noradrenalina)

Ogni bustina di Polase Ricarica Inverno contiene 3 mg di vitamina B6; la dose massima giornaliera, corrispondente a due bustine, è di 6 mg, pari al 428% della RDA*.

Anche la vitamina B12 (cianocobalamina) è un nutriente essenziale per il buon funzionamento cellulare e in particolare per

  • il metabolismo di carboidrati, lipidi e proteine e la sintesi del DNA
  • la produzione di globuli rossi
  • il mantenimento dei valori ottimali di omocisteina
  • la produzione della guaina mielinica che riveste i neuroni ed è fondamentale per la corretta trasmissione dell’impulso nervoso

Ogni bustina di Polase Ricarica Inverno contiene 9 mcg di vitamina B12; la dose massima giornaliera, corrispondente a due bustine, è di 6 mg, pari al 720% della RDA*.

*RDA= Dose giornaliera raccomandata

Per una trattazione completa delle vitamine B6 e B12 si rimanda alle monografie dedicate.

Vitamina C

La vitamina C è indispensabile per la salute cellulare e il metabolismo energetico, per la sintesi di ormoni e neurotrasmettitori, per la salute di ossa, pelle e capelli, per il corretto assorbimento di Rame e Ferro; altrettanto fondamentale è l’azione della vitamina C come antiossidante e come supporto alla funzionalità del sistema immunitario, specialmente in momenti in cui l’organismo può essere più soggetto ai malanni di stagione, come nel periodo invernale.

Ogni bustina di Polase Ricarica Inverno contiene 125 mg di vitamina C; la dose massima giornaliera, corrispondente a due bustine, è di 250 mg, pari al 312% della RDA*.

Vitamina D

La vitamina D è una vitamina liposolubile prodotta dal nostro organismo in seguito all’esposizione ai raggi solari; in minima parte essa può essere introdotta da fonti alimentari quali carne, pesce e uova.

È una vitamina indispensabile per la salute delle ossa, ma studi recenti ne hanno messo in luce proprietà importanti anche per il sostegno del sistema immunitario.

Ogni bustina di Polase Ricarica Inverno contiene 2,5 mcg di vitamina C; la dose massima giornaliera, corrispondente a due bustine, è di 5 mcg, pari al 100% della RDA*.

In caso di contemporanea assunzione di altri integratori contenenti vitamina D, si consiglia di valutare la dose totale col proprio medico o farmacista di fiducia, per evitare problemi di sovradosaggio che possono comportare, a seconda della gravità

  • perdita dell’appetito
  • mal di testa
  • aritmie
  • calcificazioni arteriose
  • formazione di calcoli
  • tossicità renale

Avvertenze e precauzioni d’uso

Le vitamine e i sali minerali presenti in Polase Ricarica Inverno possono essere efficacemente assunti tramite un’alimentazione varia e ben bilanciata. Tuttavia, in particolari momenti dell’anno, come la stagione invernale, l’integrazione può costituire un valido apporto aggiuntivo per sostenere l’organismo sia dal punto di vista fisico che del sostegno dell’umore.

Come ricordato dallo stesso produttore, gli integratori non sono da intendersi come sostitutivi di una dieta equilibrata e di un corretto stile di vita – strumenti d’elezione per mantenere corpo e mente in buona salute.

Il prodotto va assunto con cautela e solo sotto supervisione medica in caso di patologie renali.

Si consiglia sempre di consultare il proprio medico o il farmacista di fiducia in caso di terapia concomitante con farmaci o altri integratori, in modo da evitare sovrapposizioni potenzialmente pericolose.

A cura della dott.ssa Sonja Bellomi, PhD in Scienza delle Sostanze Bioattive

Composizione

Composizione per singola unità posologica (compressa, capsula, flaconcino, bustina, dose, ...).
Principio attivoQuantità
Magnesio200 mg
Potassio300 mg
Vitamina B616 mg
Vitamina B12218 mcg
Vitamina C3250 mg
Vitamina D345 mcg
Zinco8 mg
  1. Vitamina B6, anche conosciuto/a come Piridossina, Piridossale, Piridossamina
  2. Vitamina B12, anche conosciuto/a come Cobalamina, Idrossicobalamina, Metilcobalamina
  3. Vitamina C, anche conosciuto/a come Acido ascorbico
  4. Vitamina D3, anche conosciuto/a come Colecalciferolo

Controindicazioni e avvertenze

  • Non superare la dose giornaliera consigliata dal produttore.
  • Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano.
  • Per un utilizzo prolungato rivolgersi preventivamente al proprio medico.
  • Conservare il prodotto in un luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce e dalle fonti di calore localizzate, dai raggi solari e dall’umidità.
  • Non utilizzare oltre la data di scadenza.

Efficacia e alternative

Disclaimer: I contenuti seguenti devono essere intesi come trattazione generale riferita a soggetti sani e, dove indicato, espressione del personale parere dell'autore; in caso di specifiche circostanze il proprio medico e/o farmacista possono rilevare esigenze diverse e per questo consigliare in modo appropriato (quando non addirittura indispensabile) l'assunzione di integratori e/o nutraceutici.

Sono un po’ scettico verso Polase Ricarica Inverno, per due ragioni principali:

  • in assenza di carenze la supplementazione di vitamine e minerali non è supportata da un’adeguata letteratura scientifica (come evidenziato anche da Altroconsumo)
  • la lista degli ingredienti è probabilmente un po’ troppo lunga, contenendo tra l’altro sostanze quali olio di Palma, gelatina e olio di soia idrogenato che vorrei non più leggere nelle etichette di integratori e alimenti.

Ritengo quindi che sia quantomai fortemente consigliabile puntare su un’alimentazione ricca di frutta e verdura (in inverno ci sono piccoli tesori, come il cavolo viola, broccoli e crucifere in genere) e attività fisica.

Roberto Gindro, laureato in farmacia, PhD


Valutazioni di efficacia basate principalmente sul Natural Medicines Therapeutic Research Center

  • Magnesio
    • Il magnesio è un minerale particolarmente abbondante nell’organismo, dove coadiuva più di 300 reazioni biochimiche, e comune in molti alimenti (i cibi ricchi di fibra lo sono in genere anche del prezioso minerale, come nel caso di verdura, semi, frutta secca a guscio, cereali integrali). Anche la normale acqua ne rappresenta una fonte significativa.
    • Tra gli alimenti che ne sono più ricchi troviamo:
      • vegetali a foglia verde larga
      • legumi
      • cereali integrali (quelli raffinati ne perdono circa l’80%)
      • frutta secca
      • frutta
      • pesce
      • carne
      • latte intero
      • formaggio
      • uova
      • cacao
      • farina di soia
      • acqua minerale
    • Le indicazioni per cui è stato proposto come integratore sono quasi infinite e, in molti casi, esiste anche una buona evidenza scientifica a supporto.
  • Potassio
    • Una dieta ricca di legumi, frutta e verdura consente di assumere quantità sufficientemente abbondanti di potassio, utile tra l’altro a contrastare l’azione ipertensiva (cioè sulla pressione del sangue) del troppo sale da cucina che caratterizza l’alimentazione della maggior parte della popolazione.
    • Tra gli alimenti più ricchi di potassio troviamo:
      • meloni, avocado, succo di limone, banane
      • vegetali a foglia verde larga
      • pomodori
      • cetrioli
      • zucchine
      • melanzane
      • zucca
      • carote
      • patate
      • legumi (soprattutto i fagioli)
      • frutta secca
  • Vitamina B12
    • In una dieta onnivora correttamente bilanciata non dovrebbe esserci la necessità di integrare la vitamina B12, mentre è fortemente consigliato farlo per i vegetariani ed assolutamente indispensabile per i vegani, in quanto totalmente assente nel mondo vegetale.
    • Tra le fonti alimentari più ricche ricordiamo le carni (in particolare il fegato) e il pesce (compresi i frutti di mare); latte e uova ne sono solo discrete fonti.
    • Si segnala la presenza di vitamina B12 in numerosi prodotti per vegani, come le bevande a base di soia (ma insufficienti a coprire il fabbisogno giornaliero).
    • Proposta con numerose indicazioni, di fatto gli effetti sostenuti da un’integrazione e pienamente dimostrati sono pressoché nulli, mentre essendo indispensabile per il normale funzionamento dell’organismo diventa indispensabile in soggetti che ne fossero carenti.
    • Alcuni incoraggianti, per quanto preliminari, risultati sono stati ottenuti nel trattamento della nevralgia post-erpetica e nella prevenzione della degenerazione maculare senile.
  • Vitamina B6
    • Disponibile in numerosi alimenti (tra cui cereali, legumi, verdure, fegato, carne e uova), a differenza della B12 è più raro riscontrare una reale carenza di questa vitamina.
    • Usata e consigliata per decine di disturbi, poggia su un’adeguata letteratura nel caso di:
      • epilessia dipendente dalla piridossina (malattia rara)
      • anemia sideroblastica
      • iperomocistinemia
    • Risultati preliminari sono stati ottenuti per
      • prevenzione della degenerazione maculare senile
      • prevenzione della formazione di calcoli in pazienti affetti da iperossaluria primitiva (malattia rara)
      • nausea in gravidanza
      • sindrome premestruale

      Salvo casi selezionati, quindi, in genere non è necessaria alcuna integrazione.

    • Spesso proposta in formulazioni contro l’insonnia, in realtà non esiste ancora un adeguato supporto scientifico a quest’indicazione (aneddoticamente viene anche proposta per favorire l’attività onirica).
    • Tra gli alimenti che ne sono più ricchi ricordiamo:
      • carne (manzo, pollo, maiale)
      • pesce (salmone)
      • uova
      • legumi
      • cereali integrali (la raffinazione ne riduce significativamente il contenuto)
      • vegetali (spinaci)
      • frutta (banana in particolare)
      • frutta secca a guscio
  • Vitamina C
    • Il consumo di un’abbondante quantità giornaliera di frutta e verdura è in genere sufficiente a garantire l’apporto consigliato di vitamina C.
  • Vitamina D3
    • La più efficace alternativa naturale è l’esposizione quotidiana al sole di una significativa porzione di pelle (purtroppo non sempre agevole con il nostro clima, per questo sono sempre più comuni gli alimenti addizionati con Vitamina D).
  • Zinco
    • Lo zinco dev’essere giornalmente introdotto con la dieta perché l’organismo non dispone di un adeguato sistema di scorte, tuttavia in una dieta sana, varia ed equilibrata in genere non è necessaria alcuna integrazione per pazienti sani ed in buona salute.
    • Si trova in natura in diversi alimenti, tra cui:
      • Pesce e frutti di mare
      • Carne rossa
      • Cereali
      • Legumi
      • Frutta secca

Recensioni (0)

Recensioni dei lettori

0.0 su 5
0
0
0
0
0
Cosa ne pensi?

Ancora nessuna recensione.

E tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non solo diete
Logo