Flexart Flogo bustine funziona? Recensione, opinioni e prezzo

Scrivici cosa ne pensi!
Avvisami quando raggiunge un certo prezzo
×
Notify me, when price drops
Set Alert for Product: Flexart Flogo bustine (FarmaStrike) - 17,59€

17,59

Prezzo migliore farmastrike.itFarmaStrike
Compra al miglior prezzo

Flexart Flogo bustine è un integratore prodotto dall’azienda italiana Agave con l’obiettivo di fornire sollievo al dolore articolare dovuto all’artrosi; della stessa linea troviamo anche Flexart Plus bustine e Flexart 60 compresse).

Si presenta in confezione da 14 bustine e la posologia consigliata prevede l’assunzione di 1-2 bustine al giorno, coprendo quindi il fabbisogno di 1-2 settimane di terapia; il granulato è privo di lattosio e glutine. Non è invece adatto a soggetti vegani/vegetariani, perché il collagene è ottenuto a partire da materie prime di origine animale. Non è presente zucchero (in qualità di edulcorante è stato scelto il sucralosio).

Flexart Flogo è controindicato in gravidanza e allattamento.

MinSan: 939060479
EAN: 2000191406535
Bustine (Da bere)
Linea Flexart
Ultimo aggiornamento il 18 Settembre, 2020 08:16

Hai domande? Dubbi?

Descrizione

Flexart Flogo è un prodotto a base di collagene ed estratti naturali, proposto per il trattamento dei dolori articolari e cartilaginei, con l’intento di agire sia come antinfiammatorio che come coadiuvante nei processi riparativi della cartilagine eventualmente danneggiata.

La salute e il buon funzionamento delle cartilagini articolari sono di fondamentale importanza per ogni attività quotidiana – a casa, al lavoro o nella pratica sportiva. Con l’avanzare dell’età la salute dell’apparato locomotore può essere messa a rischio, poiché fisiologicamente si va incontro ad una riduzione della produzione di collagene e di acido ialuronico, componenti fondamentali per il mantenimento dell’elasticità e della mobilità articolare: in questi casi l’integrazione dall’esterno può costituire un valido aiuto per il mantenimento della salute di cartilagini e articolazioni e per il rallentamento di processi degenerativi eventualmente in atto.

Di seguito verranno descritti in dettaglio i componenti della formulazione e la loro specifica funzione all’interno dell’integratore.

BioCell Collagen®: collagene, acido ialuronico e condroitina solfato

Il collagene è la principale proteina del tessuto connettivo degli animali: nei mammiferi rappresenta il 25% delle proteine totali; nell’uomo, circa il 6% del peso corporeo. Viene prodotto a partire dagli amminoacidi Glicina, Prolina, Idrossiprolina e Arginina in cellule specifiche dei vari tessuti (ad esempio nei fibroblasti del tessuto connettivo o negli osteoblasti dell’osso) e riveste un ruolo fondamentale nel mantenimento del tono e dell’elasticità di pelle, tendini, cartilagini, muscoli e vasi sanguigni. Attualmente sono stati classificati 28 tipi diversi di collagene: in Flexart Flogo troviamo il tipo II, quello maggiormente presente a livello cartilagineo. Il collagene presente negli integratori è di norma idrolizzato, ossia “spezzato” in frammenti più piccoli, per essere più digeribile e assimilabile.

Il collagene contenuto in Flexart Flogo si trova come BioCell Collagen®, formula brevettata composta da collagene idrolizzato, contenente il 10% di acido ialuronico e il 20% di condroitina solfato. Su questo componente esistono tre studi pubblicati in letteratura scientifica [1-3], finanziati dal detentore del brevetto (BioCell Technology LLC) e condotti in collaborazione con un laboratorio esterno (Center for Applied Health Sciences).

L’acido ialuronico (glicosamminoglicano) è, al pari del collagene, uno dei componenti principali del tessuto connettivo: è in grado di formare una sorta di gel in cui sono immersi collagene ed elastina. L’acido ialuronico è estremamente solubile in ambiente acquoso: questa sua affinità con l’acqua garantisce la giusta idratazione ed elasticità ai tessuti.

A livello delle cartilagini, l’acido ialuronico è componente fondamentale del liquido sinoviale, che ha funzione sia di nutrimento che protettiva nei confronti delle sollecitazioni meccaniche. Per tale ragione l’acido ialuronico è spesso impiegato, con buon successo, nel trattamento dell’artrosi, una patologia che comporta degenerazione della cartilagine ossea: le infiltrazioni di acido ialuronico possono stimolare i processi riparativi, soprattutto nelle manifestazioni iniziali della patologia, riducendo anche la sintomatologia dolorosa.

La condroitina solfato, infine, è una molecola appartenente, come l’acido ialuronico, alla classe dei glicosamminoglicani (molecole costituite dal ripetersi di unità di acido glicuronico e N-acetilglucosamina): essa fa parte della matrice extracellulare del tessuto connettivo – in particolare a livello della cartilagine articolare, dove la sua presenza assicura elasticità articolare, resistenza a trazioni e torsioni e capacità di assorbire eventuali urti o traumi.

Per tale ragione la condroitina solfato è stata studiata come possibile trattamento in caso di dolori articolare da processi degenerativi (osteoartrite) o da processi infiammatori conseguenti a traumi. I risultati dei test scientifici non sono del tutto unanimi, ma sono stati pubblicati risultati interessanti e promettenti, in fase di approfondimento.

Flexart Flogo contiene 1 g di collagene idrolizzato, contenente 100 mg di acido ialuronico e 200 mg di condroitina solfato per dose massima giornaliera (2 bustine).

Boswellia Fitosoma®

La Boswellia Serrata è un albero che cresce nelle regioni montuose di India, Nord Africa e Medioriente: la resina che si ricava incidendo il tronco è utilizzata da secoli nella medicina tradizionale ayurvedica per il trattamento di diverse patologie croniche infiammatorie, nonché come antisettico, espettorante, astringente.

Le ricerche più moderne hanno isolato i componenti della resina responsabili di questo effetto: mono-, di- e tri-terpeni e acido boswellico si sono dimostrati in grado di inibire in vitro numerosi enzimi (tra cui la 5-lipossigenasi) coinvolti nel processo infiammatorio.

Alcuni studi clinici preliminari hanno evidenziato una buona efficacia della Boswellia, in combinazione con altre piante (Whitania, Curcuma, Zingiber, Zenzero) per il trattamento dei sintomi dell’osteoartrite.

[4-6]

In Flexart Flogo la Boswellia è presente come Casperome® (estratto secco brevettato di Boswellia) complessato con fosfolipidi (Boswellia Fitosoma®), per ottimizzarne l’assorbimento intestinale e aumentarne la biodisponibilità (ossia la quota disponibile per l’azione terapeutica): il fitosoma è infatti un complesso tra una molecola e un fosfolipide (in questo caso la lecitina), studiato appositamente per aumentarne la solubilità e quindi la frazione assorbibile [10].

Esistono alcuni studi in letteratura scientifica, promossi da detentore del brevetto (Indena), che hanno mostrato buoni risultati nell’uso del Casperome® per patologie infiammatorie sia articolari – di origine degenerativa o traumatica [7-9] – che di altro tipo, come la sindrome del colon irritabile o la colite ulcerativa [11].

Flexart Flogo contiene 400 mg di Casperome® per dose massima giornaliera (due bustine).

Bromelina

Con il termine bromelina s’intende un insieme di enzimi, comunemente estratti dal gambo d’ananas, dotati di azione proteolitica, ossia in grado di favorire la digestione delle proteine. Oltre all’effetto digestivo, la bromelina è nota anche per la sua azione antinfiammatoria, anticoagulante e antiedemigena (antigonfiore): per tale ragione è spesso utilizzata negli integratori per il trattamento della cellulite, delle vene varicose (per via dell’attività fibrinolitica), delle riniti (come mucolitico e decongestionante), oltre che dei traumi in ambito sportivo.

Secondo gli studi pubblicati in letteratura scientifica, l’azione antinfiammatoria della bromelina sarebbe dovuta

  • all’inibizione delle bradichinine (mediatori dell’infiammazione prodotti dopo un trauma fisico)
    al blocco della migrazione dei leucociti (globuli bianchi) verso le sedi dell’infiammazione
  • all’inibizione delle ciclossigenasi (coinvolte anch’esse nella cascata infiammatoria. I FANS – farmaci antinfiammatori non steroidei – agiscono proprio a questo livello).

Gli studi sull’uomo sono ancora limitati, ma ci sono risultati interessanti sull’utilizzo di Bromelina per il trattamento di traumi muscoloscheletrici, osteoartrite, ferite ed ematomi: l’utilizzo di preparati a base di Bromelina – spesso in associazione con altre molecole ad azione sinergica (tripsina, rutina) – sarebbe in grado di accelerare il processo di guarigione e ridurre il dolore [13,14].

Flexart Flogo contiene 600 mg di Bromelina (da gambo d’ananas) per dose massima giornaliera (due bustine).

OptiMSM®

Il metilsulfonilmetano (MSM) è un composto organico, presente in natura in molti alimenti (i più ricchi sono broccoli, cavoli e cavolini di Bruxelles), che costituisce un’ottima fonte di Zolfo organico. Lo Zolfo è un minerale essenziale, presente nel corpo umano soprattutto

  • a livello dei muscoli (è componente degli amminoacidi cosiddetti solforati, come cisteina e metionina)
    nelle cartilagini articolari (come condroitina solfato)
  • in alcuni coenzimi (glutatione, Coenzima A), necessari per le reazioni metaboliche cellulari
  • nell’insulina
  • nelle vitamine del gruppo B (tiamina, biotina)

Lo Zolfo presente a livello proteico è importante per la formazione dei cosiddetti ponti disolfuro: si tratta di legami tra due atomi di Zolfo, che conferiscono stabilità strutturale a proteine come cheratina e collagene – e di conseguenza ai tessuti in cui queste proteine sono maggiormente presenti (cartilagini, unghie e capelli).

Secondo alcuni studi clinici preliminari, l’MSM avrebbe proprietà antinfiammatorie e condroprotettrici: stimolando la sintesi della cartilagine articolare (soprattutto del ginocchio), cioè, sarebbe in grado di rallentare il processo degenerativo in caso di artrosi e di ridurre dolore e infiammazione ad esso correlati [15,16].

Gli studi sulle proprietà dell’MSM devono ancora essere confermati e non esistono al momento autorizzazioni ufficiali da parte dell’Efsa (Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare) o di altri organismi regolatori in merito alle applicazioni proposte.

Flexart Flogo contiene una forma brevettata di Metil Sulfonil Metano, l’OptiMSM®, in quantità pari a 3 g per dose massima giornaliera.

Vitamina C

La vitamina C, o acido ascorbico, è una vitamina idrosolubile e costituisce un nutriente essenziale nell’essere umano per il mantenimento della salute di organi e tessuti. Tra le numerose azioni della vitamina C – con particolare riferimento a Flexart Flogo – ricordiamo la sintesi del collagene e il mantenimento della buona salute di ossa, articolazioni, pelle e capelli.

Flexart Flogo contiene 200 mg di vitamina C (da gambo d’ananas) per dose massima giornaliera (due bustine).

Avvertenze e precauzioni d’uso

Il prodotto è sconsigliato in gravidanza e allattamento e nei bambini.

Di norma, tutti gli ingredienti di Flexart Flogo risultano ben tollerati alle dosi suggerite. Eventuali effetti collaterali possono riguardare lievi disturbi gastrointestinali, reversibili con la sospensione del trattamento.

Per la probabile azione anticoagulante, la Bromelina presente nell’integratore potrebbe potenziare l’effetto di un’eventuale terapia farmacologica in corso con farmaci anticoagulanti/antiaggreganti (warfarin o aspirina): si consiglia pertanto di evitare l’uso concomitante dell’integratore, salvo diverso parere medico.

A cura della dott.ssa Sonja Bellomi, PhD in Scienza delle Sostanze Bioattive

Fonti e bibliografia

  1. Integr Med (Encinitas). 2015 Jun;14(3):30-8. Evaluation of the Effects of BioCell Collagen, a Novel Cartilage Extract, on Connective Tissue Support and Functional Recovery From Exercise Hector L Lopez, Tim N Ziegenfuss, Joosang Park
  2. J Agric Food Chem. 2012 Apr 25;60(16):4096-101. Effect of the novel low molecular weight hydrolyzed chicken sternal cartilage extract, BioCell Collagen, on improving osteoarthritis-related symptoms: a randomized, double-blind, placebo-controlled trial Alexander G Schauss, Jerome Stenehjem, Joosang Park, John R Endres, Amy Clewell
  3. Clin Interv Aging. 2012;7:267-73. Ingestion of BioCell Collagen(®), a novel hydrolyzed chicken sternal cartilage extract; enhanced blood microcirculation and reduced facial aging signs Stephen R Schwartz, Joosang Park
  4. Indian J Pharm Sci. 2011 May;73(3):255-61. Boswellia serrata, a potential antiinflammatory agent: an overview M Z Siddiqui
  5. Altern Med Rev. 2008 Jun;13(2):165-7. Boswellia serrata. Monograph
  6. Semin Arthritis Rheum. 2018 Dec;48(3):416-429. Efficacy of curcumin and Boswellia for knee osteoarthritis: Systematic review and meta-analysis Raveendhara R Bannuru , Mikala C Osani, Fatimah Al-Eid , Chenchen Wang
  7. Eur Rev Med Pharmacol Sci. 2017 Nov;21(22):5258-5263. A novel boswellic acids delivery form (Casperome®) in the management of musculoskeletal disorders: a review A Riva, P Allegrini, F Franceschi, S Togni, L Giacomelli, R Eggenhoffner
  8. Eur Rev Med Pharmacol Sci. 2017 Oct;21(20):4726-4732. Effectiveness of a novel boswellic acids delivery form (Casperome®) in the management of grade II ankle sprains due to sport trauma – a registry study B Feragalli, E Ippolito, M Dugall, M Cacchio, G Belcaro et al.
  9. Eur Rev Med Pharmacol Sci. 2016 Oct;20(19):4156-4161. A novel lecithin based delivery form of Boswellic acids (Casperome®) for the management of osteo-muscular pain: a registry study in young rugby players F Franceschi, S Togni, G Belcaro, M Dugall, R Luzzi, A Ledda, L Pellegrini, R Eggenhoffner, L Giacomelli
  10. Fitoterapia. 2013 Jan;84:89-98. Enhanced absorption of boswellic acids by a lecithin delivery form (Phytosome(®)) of Boswellia extract Jan Hüsch, Janine Bohnet, Gert Fricker, Carsten Skarke, Christian Artaria, Giovanni Appendino, Manfred Schubert-Zsilavecz, Mona Abdel-Tawab
  11. Minerva Gastroenterol Dietol. 2019 Mar;65(1):30-35. Oral administration of a lecithin-based delivery form of boswellic acids (Casperome®) for the prevention of symptoms of irritable bowel syndrome: a randomized clinical study A. Riva, L. Giacomelli, S. Togni, F. Franceschi, R. Eggenhoffner, M.C. Zuccarini, G. Belcaro
  12. Eur Rev Med Pharmacol Sci. 2016 Jun;20(12):2695-700. Managing ulcerative colitis in remission phase: usefulness of Casperome®, an innovative lecithin-based delivery system of Boswellia serrata extract L Pellegrini, E Milano, F Franceschi, G Belcaro, G Gizzi, B Feragalli, M Dugall et al.
  13. Altern Med Rev. 2010 Dec;15(4):361-8. Bromelain. Monograph
  14. Biotechnol Res Int. 2012;2012:976203. Properties and therapeutic application of bromelain: a review Rajendra Pavan, Sapna Jain, Shraddha, Ajay Kumar
  15. Altern Med Rev. 2003 Nov;8(4):438-41. Methylsulfonylmethane (MSM). Monograph
  16. Nutrients. 2017 Mar 16;9(3):290. Methylsulfonylmethane: Applications and Safety of a Novel Dietary Supplement Matthew Butawan, Rodney L Benjamin, Richard J Bloomer

Composizione

Composizione per singola unità posologica (compressa, capsula, flaconcino, bustina, dose, ...).
Principio attivoQuantità
Collagene idrolizzato (tipo II) mg
di cui Condroitin solfato200 mg
di cui Acido Ialuronico100 mg
MSM13000 mg
Bromelina600 mg
Boswellia serrata Roxb. ex Colebr.400 mg
Vitamina C2200 mg
  1. MSM, anche conosciuto/a come MetilSulfonilMetano
  2. Vitamina C, anche conosciuto/a come Acido ascorbico

Controindicazioni e avvertenze

  • Non superare la dose giornaliera consigliata dal produttore.
  • Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano.
  • Per un utilizzo prolungato rivolgersi preventivamente al proprio medico.
  • Conservare il prodotto in un luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce e dalle fonti di calore localizzate, dai raggi solari e dall’umidità.
  • Non utilizzare oltre la data di scadenza.

Efficacia e alternative

Disclaimer: I contenuti seguenti devono essere intesi come trattazione generale riferita a soggetti sani e, dove indicato, espressione del personale parere dell'autore; in caso di specifiche circostanze il proprio medico e/o farmacista possono rilevare esigenze diverse e per questo consigliare in modo appropriato (quando non addirittura indispensabile) l'assunzione di integratori e/o nutraceutici.

Il modo migliore per prevenire e dare sollievo ad articolazioni infiammate è attraverso uno stile di vita attento, basato su:

  • esercizio fisico (guidato da un fisioterapista durante gli episodi acuti): bicicletta, cammino e nuoto sembrano in genere scelte ottimali perché a basso impatto
  • perdita di peso se sovrappeso (questo è determinante, soprattutto sulle articolazioni degli arti inferiori)
  • alimentazione ricca di frutta e verdura (ma si può fare molto di più con l’alimentazione per le articolazioni).

Roberto Gindro, laureato in farmacia, PhD


Valutazioni di efficacia basate principalmente sul Natural Medicines Therapeutic Research Center

  • Acido Ialuronico
    • L’assunzione orale dell’acido ialuronico è in genere volta al trattamento dei disturbi articolari (per cui viene anche somministrata in forma d’infiltrazione), ma ne è stato proposto l’utilizzo anche per il trattamento del reflusso gastroesofageo, infezioni del tratto urinario e come anti-age (antinvecchiamento).
    • Le maggiori evidenze di efficacia riguardano tuttavia due utilizzi meno noti: l’applicazione topica sulle mucositi (ulcerazioni orali da chemioterapia/radioterapia) e l’iniezione oculare per il trattamento della cataratta in associazione all’intervento).
    • Gli altri utilizzi sono, nella migliore delle ipotesi, fondati su studi con risultati ancora preliminari e/o contrastanti.
  • Boswellia serrata Roxb. ex Colebr.
    • Usata con discreto successo nel trattamento di osteoartrite, dermatite da radioterapia (in forma di crema) e nei pazienti affetti da colite ulcerosa, la sua efficacia appare quantomeno dubbia per tutte le altre indicazioni.
    • L’effetto di protezione sull’intestino, dimostrato nei casi di rettocolite ulcerosa, viene talvolta esteso ai pazienti affetti da disturbi intestinali in genere.
  • Bromelina
    • La bromelina è un enzima contenuto nell’Ananas, quindi la sostituzione che più naturalmente viene spontaneo consigliare è proprio il consumo del frutto (se in scatola va preferito quello in succo e non in sciroppo).
    • Viene usata a scopo antinfiammatorio e digestivo, ma in realtà in letteratura le evidenza di efficacia sono quantomeno scarse.
  • Collagene idrolizzato (tipo II)
    • Il collagene idrolizzato, estratto in genere dagli scarti dell’industria alimentare animale, ha suscitato negli ultimi anni grande interesse per il trattamento di osteoartrite e invecchiamento della pelle (nel campo cosmetico); la letteratura disponibile in proposito sembra confermare un certo beneficio (per quanto modesto), che invece è al momento non confermato per qualsiasi altro utilizzo.
  • Condroitin solfato
    • Trova applicazione nel trattamento della cataratta e dell’osteoartrite, uniche condizioni in cui i lavori di ricerca sono piuttosto numerosi ed in parte convincenti.
  • MSM
    • Molto utilizzato per dolore articolare (da osteoartrite, artrite reumatoide, …) ed altre patologie muscolo-scheletriche, ad oggi gli studi più convincenti sono limitati all’artrosi (anche se la reale entità dell’effetto è limitata).
  • Vitamina C
    • Il consumo di un’abbondante quantità giornaliera di frutta e verdura è in genere sufficiente a garantire l’apporto consigliato di vitamina C.

Recensioni (0)

Recensioni dei lettori

0.0 su 5
0
0
0
0
0
Cosa ne pensi?

Ancora nessuna recensione.

E tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Andamento dei prezzi nel tempo

Prezzi di Flexart Flogo bustine (FarmaStrike)
Ultime variazioni
  • 17,59€ - 2 Settembre, 2020
  • 17,75€ - 27 Agosto, 2020
  • 17,91€ - 23 Agosto, 2020
  • 17,75€ - 17 Agosto, 2020
  • 17,91€ - 8 Agosto, 2020
  • 17,75€ - 6 Agosto, 2020
  • 17,59€ - 1 Agosto, 2020
  • 17,75€ - 30 Luglio, 2020
Since: 24 Luglio, 2020
  • Prezzo più alto 17,91€ - 29 Luglio, 2020
  • Prezzo più basso 17,59€ - 24 Luglio, 2020
Non solo diete