Ultimo aggiornamento prezzi: 27 Novembre, 2021 06:23
× Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on Amazon at the time of purchase will apply to the purchase of this product.

CartiJoint Forte funziona? Recensione, opinioni e prezzo

Scrivici cosa ne pensi!

15,46

Acquista con sicurezza su amazon.itAmazon.it
Compra ora

CartiJoint Forte è un integratore appartenente all’omonima linea che, rispetto alla formulazione classica, annovera tra i suoi ingredienti anche la curcuma, estratto vegetale ad azione antiossidante.

L’integratore ha l’obiettivo dichiarato di favorire una corretta funzionalità articolare, migliorando la salute delle cartilagini.

La posologia consigliata prevede l’assunzione di una compressa al giorno, preferibilmente a stomaco pieno, proseguendo per cicli della durata di 2-3 mesi a giudizio del medico curante/specialista. La confezione contiene 20 compresse, utili quindi al fabbisogno di 20 giorni.

È controindicato in gravidanza e nei bambini, si segnala infine la presenza di ingredienti derivati dai crostacei (ed è quindi controindicato nei soggetti allergici); secondo alcune fonti, che purtroppo non sono riuscito a verificare, sarebbe invece privo di glutine e lattosio.

MinSan: 931590576
EAN: 8033661803422
Compresse (Da deglutire intera)
Linea CartiJoint
Ultimo aggiornamento il 27 Novembre, 2021 06:23

CartiJoint Forte funziona? Recensione, opinioni e prezzo Prezzi

15,46€ 26,00€
27 Novembre, 2021 06:23
× Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on Amazon.com (Amazon.in, Amazon.co.uk, Amazon.de, etc) at the time of purchase will apply to the purchase of this product.
23 new from 15,46€

Promozioni e prodotti correlati sponsorizzati

Andamento dei prezzi nel tempo

Prezzi di CartiJoint Forte | Integratore alimentare per il benessere delle articolazioni | Glutine e lattosio free | Confezione da 20 compresse
Ultime variazioni
  • 17,78€ - 3 Novembre, 2020
  • 17,97€ - 23 Ottobre, 2020
  • 18,28€ - 6 Ottobre, 2020
  • 22,90€ - 5 Ottobre, 2020
  • 18,28€ - 25 Settembre, 2020
  • 18,49€ - 24 Settembre, 2020
Since: 24 Settembre, 2020
  • Prezzo più alto 22,90€ - 5 Ottobre, 2020
  • Prezzo più basso 17,78€ - 3 Novembre, 2020

Hai domande? Dubbi? Segnalazioni?(2)

Scrivi di seguito...


Ospite
Luca
30 Novembre, 2020

Buongiorno. Dopo un trauma al gomito durante lo sport ho seguito riabilitazione e terapia antidolorifica ed antinfiammatoria. Dopo diversi mesi il dolore e il gonfiore sono scomparsi, ma la funzionalità non è perfetta. Ricomincerò a breve la fisioterapia: questo prodotto potrebbe aiutarmi in un recupero più veloce?

Supporto
30 Novembre, 2020

Aspetterei di sentire il parere dell’ortopedico/fisioterapista, potrebbe essere semplicemente una questione di allenamento e recupero funzionale.

 

Descrizione

CartiJoint Forte è un prodotto a base di Glucosammina cloridrato, Condroitina solfato e curcuma, proposto per mantenere la buona salute delle cartilagini o rallentare un eventuale processo degenerativo in atto.

Glucosammina e Condroitina sono due componenti fondamentali della cartilagine articolare, responsabili della sua elasticità e capacità ammortizzante e, dunque, del suo corretto funzionamento.

Il tessuto cartilagineo è un tessuto connettivo costituito da cellule specifiche (condrociti), immerse in una matrice extracellulare acquosa, ricca di collagene, acido ialuronico ed elastina; è un tessuto elastico e flessibile che riveste le estremità articolari e ne permette il corretto movimento, preservandole dall’attrito.

Le cartilagini articolari, oltre che elastiche, sono anche molto resistenti e progettate per durare tutto l’arco della vita; tuttavia, in seguito a traumi (distorsioni, fratture) o a degenerazioni legate per esempio a malattie autoimmuni (come l’artrite reumatoide) possono sviluppare lesioni più o meno gravi e andare incontro a processi degenerativi.

La più diffusa patologia degenerativa a carico delle articolazioni è l’artrosi (o osteoartrite), di cui soffrono soprattutto le persone anziane: si tratta di una malattia invalidante che porta a progressive limitazioni del movimento.

Anche l’artrite è una patologia che interessa le articolazioni, ma in questo caso di tratta di una malattia di tipo infiammatorio, che causa dolore, gonfiore e rigidità del movimento; se non curata può provocare anche deformazione articolare. L’artrite può insorgere per diverse ragioni (traumi ripetuti, infezioni, problemi metabolici) e può colpire persone di qualsiasi fascia d’età.

Una delle forme più note di artrite è l’artrite reumatoide, una malattia autoimmune progressiva che colpisce dapprima mani e piedi, per estendersi successivamente a polsi, spalle, ginocchia e caviglie.

In caso di patologie articolari – siano esse di origine degenerativa, come l’artrosi, o infiammatoria/autoimmune, come l’artrite – l’integrazione con Glucosammina e Condroitina può costituire un valido aiuto nel rallentare la progressione della malattia e alleviare il dolore, come dimostrato da un buon numero di studi clinici condotti in merito.

Glucosammina e Condroitina sono entrambe componenti della cartilagine articolare.

La Glucosammina è essenziale per la sintesi di

  • proteoglicani, con funzione lubrificante
  • mucopolisaccaridi, con funzione strutturale e protettiva
  • acido ialuronico, con funzione lubrificante e nutritiva

La Condroitina fa parte della matrice extracellulare della cartilagine articolare, cui conferisce elasticità, resistenza a trazione e torsione e capacità di assorbire gli urti.

Numerosi studi clinici hanno evidenziato come la somministrazione contemporanea di Glucosammina e Condroitina si dimostri efficace nel trattamento dei sintomi quanto i comuni farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS): dagli studi effettuati, sembra che l’effetto richieda più tempo ad insorgere, rispetto al farmaco tradizionale, ma sia più duraturo nel tempo, anche dopo la sospensione del trattamento. Peraltro, la tollerabilità dei due integratori a livello gastrointestinale è risultata significativamente maggiore rispetto ai classici antinfiammatori.

[1-5]

CartiJoint Forte contiene 500 mg di Glucosammina cloridrato e 400 mg di Condroitina solfato per dose giornaliera (1 capsula).

A completare la formulazione di CartiJoint Forte troviamo l’estratto di Curcuma Longa, una spezia utilizzata da secoli nella tradizione indiana e cinese a scopo sia alimentare (è l’ingrediente principale del curry) che terapeutico, in virtù delle proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e immunostimolanti, dimostrate ormai anche da una valida evidenza scientifica.

Nel caso specifico, numerosi test clinici hanno riportato buoni risultati in merito all’utilizzo della curcuma per il trattamento del dolore nell’osteoartrite – effetto spesso paragonabile a quello dei comuni farmaci antinfiammatori utilizzati con lo stesso obiettivo.

In uno studio multicentrico condotto in centri ospedalieri di India e Tailandia su 367 pazienti sofferenti di osteoartrite, la somministrazione di Curcuma (1,5 g al dì di estratto di C.longa) per 4 settimane consecutive ha prodotto effetti paragonabili a quelli dell’Ibuprofene (1,2 g al dì) – un farmaco antinfiammatorio comunemente utilizzato nel trattamento di dolore e infiammazione – col vantaggio di una migliore tollerabilità a livello gastrointestinale [6].

Due recenti lavori di revisione degli studi scientifici pubblicati finora sull’argomento sembrano effettivamente confermare le potenzialità della curcuma nel trattamento dell’osteoartrite.

[7-8]

CartiJoint Forte contiene 50 mg di estratto di Curcuma longa come Bio-Curcumin BCM-95®, formula brevettata ad elevata biodisponibilità. La dose è sensibilmente inferiore a quella utilizzata nei test pubblicati in letteratura scientifica (pari o superiori al grammo): possiamo supporre che la scelta si basi sul probabile effetto sinergico di tutte le componenti della formulazione.

Avvertenze e precauzioni d’uso

CartiJoint Forte può rappresentare un valido aiuto in caso di problematiche articolari, per attenuare il dolore o rallentare processi degenerativi in atto, soprattutto se allo stadio iniziale.

Ricordiamo però che il benessere delle articolazioni passa anche attraverso un’alimentazione corretta, ricca di vitamine e sali minerali, e un’adeguata attività fisica: anche in caso di artrosi o artrite, infatti, l’attività fisica non è controindicata e, anzi, rappresenta un supporto insostituibile per mantenere in salute la muscolatura – fondamentale per sostenere ossa e articolazioni.

Bere molta acqua, inoltre, è fondamentale per mantenere il giusto grado di idratazione ed elasticità di tutti i tessuti connettivi – cartilagini, muscoli, tendini, pelle.

In caso di terapie farmacologiche concomitanti si raccomanda di consultare il proprio medico curante prima di assumere qualsiasi integratore.

 

A cura della dott.ssa Sonja Bellomi, PhD in Scienza delle Sostanze Bioattive

 

Bibliografia

  1. Herbs and Natural Supplements- An evidence-based guide,4th ed. L.Braun, M.Cohen. Elsevier Editions
  2. Arthritis Rheum. 2007 Feb;56(2):555-67. Glucosamine sulfate in the treatment of knee osteoarthritis symptoms: a randomized, double-blind, placebo-controlled study using acetaminophen as a side comparator Gabriel Herrero-Beaumont et al.
  3. Cochrane Database Syst Rev 2 (2006). Glucosamine therapy for treating osteoarthritis. Towheed TE et al.
  4. Curr Med Res Opin. 2008 May;24(5):1303-8. Chondroitin sulphate for symptomatic osteoarthritis: critical appraisal of meta-analyses Jordi Monfort, Johanne Martel-Pelletier, Jean-Pierre Pelletier
  5. Osteoarthritis and Cartilage, 20(0), S283–S284. Chondroitin sulfate and not acetaminophen effectively reduces synovitis in patients with knee osteoarthritis: results from a pilot study. Monfort, J., et al. (2012).
  6. Efficacy and safety of Curcuma domestica extracts compared with ibuprofen in patients with knee osteoarthritis: a multicenter study.
    Kuptniratsaikul V, Dajpratham P et al. Clin Interv Aging. 2014 Mar 20;9:451-8.
  7. J Med Food. 2016 Aug;19(8):717-29. Efficacy of Turmeric Extracts and Curcumin for Alleviating the Symptoms of Joint Arthritis: A Systematic Review and Meta-Analysis of Randomized Clinical Trials James W Daily, Mini Yang, Sunmin Park
  8. J Evid Based Complementary Altern Med. 2017 Jan;22(1):156-165. Efficacy of Curcuma for Treatment of Osteoarthritis Kimberly Perkins, William Sahy, Robert D Beckett

Composizione

Composizione per singola unità posologica (compressa, capsula, flaconcino, bustina, dose, ...).
Principio attivoQuantità
Glucosamina cloridrato500 mg
Condroitina solfato400 mg
Curcumina50 mg

Controindicazioni e avvertenze

  • Non superare la dose giornaliera consigliata dal produttore.
  • Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano.
  • Per un utilizzo prolungato rivolgersi preventivamente al proprio medico.
  • Conservare il prodotto in un luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce e dalle fonti di calore localizzate, dai raggi solari e dall’umidità.
  • Non utilizzare oltre la data di scadenza.

Efficacia e alternative

Disclaimer: I contenuti seguenti devono essere intesi come trattazione generale riferita a soggetti sani e, dove indicato, espressione del personale parere dell'autore; in caso di specifiche circostanze il proprio medico e/o farmacista possono rilevare esigenze diverse e per questo consigliare in modo appropriato (quando non addirittura indispensabile) l'assunzione di integratori e/o nutraceutici.

Non ci sono purtroppo alimenti in grado di sostituire gli effetti di glucosamina e condroitina, principi attivi che hanno in effetti dalla loro una buona letteratura a supporto; è tuttavia indispensabile affiancare all’assunzione di eventuali integrazioni anche uno stile di vita sano, dal punto di vista articolare mirato soprattutto al recupero e mantenimento del proprio peso forma, attraverso un’alimentazione sana e ricca di frutta e verdura e la pratica regolare di attività fisica (eventualmente a basso impatto in caso di problemi articolari).

Roberto Gindro, laureato in farmacia, PhD


Valutazioni di efficacia basate principalmente sul Natural Medicines Therapeutic Research Center

  • Condroitina solfato
    • Si tratta di una molecola naturalmente presente nell’organismo; quando viene integrata la produzione può essere sintetica o di origine animale (ad esempio dalla cartilagine di squalo), mentre non è possibile assumerla attraverso l’alimentazione.
    • Usata tipicamente per il trattamento dell’osteoartrite, ci sono in letteratura studi preliminari interessanti, tuttavia non ancora del tutto conclusivi.
    • Trova applicazione nel trattamento della cataratta e dell’osteoartrite, uniche condizioni in cui i lavori di ricerca sono piuttosto numerosi ed in parte convincenti.
    • Uno stile di vita sano appare indispensabile per il mantenimento in salute delle articolazioni (in particolare contrastando sovrappeso ed obesità).
  • Glucosamina cloridrato
    • La gluocosamina è una delle molecole più studiate per il trattamento di patologie articolari e non è purtroppo possibile assumerla attraverso l’alimentazione.
    • Le prove di efficacia nel caso di osteoartrite sono buone ed incoraggianti, ma non si può prescindere da un corretto stile di vita, fondato sul recupero del peso forma, alimentazione varia e sana e pratica di regolare attività fisica (compatibile con la salute delle proprie articolazioni).

Recensioni (0)

Recensioni dei lettori

0.0 su 5
0
0
0
0
0
Cosa ne pensi?

Ancora nessuna recensione.

E tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non solo diete
Logo