Ultimo aggiornamento prezzi: 3 Dicembre, 2020 17:22
× Product prices and availability are accurate as of the date/time indicated and are subject to change. Any price and availability information displayed on Amazon at the time of purchase will apply to the purchase of this product.

BeTotal Immuno Reaction funziona? Recensione, opinioni e prezzo

Scrivici cosa ne pensi!
Avvisami quando raggiunge un certo prezzo
×
Notify me, when price drops
Set Alert for Product: BeTotal Immuno Reaction (Farmacia del Corso) - 7,80€

7,80

Prezzo migliore farmaciadelcorso.netFarmacia del Corso
Compra al miglior prezzo

BeTotal Immuno Reaction è una delle due referenze della linea Immuno (l’altra è Immuno Protection), in particolare è quella dedicata per aiutare l’organismo a reagire ai primi sintomi di malessere stagionale, contribuendo ad una più efficace risposta immunitaria.

Il prodotto, dedicato esclusivamente agli adulti, si presenta in un’elegante confezione contenente 8 flaconcini bevibili al gusto di zenzero, nella dose consigliata di 1 flaconcino al giorno. Per l’assunzione dell’integratore si procede come segue:

  1. Avvitare il tappo in senso orario, fino a rompere il sigillo di chiusura e poi ancora fino a fine corsa, per rompere il serbatoio interno e consentire così alla polvere di cadere nel liquido.
  2. Agitare vigorosamente fino a completa dissoluzione della polvere.
  3. Svitare il tappo in senso anti-orario e consumare immediatamente.

La formulazione non contiene glutine né lattosio, mentre tra gli ingredienti in qualità di dolcificanti è possibile individuare:

  • fruttosio
  • sucralosio (privo di calorie)
  • acesulfame K (privo di calorie).
MinSan: 976394268
EAN: 8058697281099
Flaconcini (Da bere)
Linea BeTotal
Ultimo aggiornamento il 4 Dicembre, 2020 10:40

BeTotal Immuno Reaction funziona? Recensione, opinioni e prezzo Prezzi

Promozioni e prodotti correlati sponsorizzati

Andamento dei prezzi nel tempo

-

Hai domande? Dubbi? Segnalazioni?

Scrivi di seguito...


 

Descrizione

Betotal Immuno Reaction è un prodotto a base di vitamine, sali minerali ed estratti vegetali, proposto per intervenire ai primi sintomi dell’influenza stagionale, quando è più che mai necessario sostenere la funzione immunitaria.

Di seguito verranno descritti nel dettaglio gli ingredienti attivi di Betotal Immuno Reaction.

Vitamina C

La vitamina C è una vitamina idrosolubile fondamentale e indispensabile per una serie di processi metabolici all’interno del nostro corpo, tra cui ricordiamo

  • la salute cellulare e il metabolismo energetico
  • la sintesi di ormoni e neurotrasmettitori
  • la salute di ossa, pelle e capelli
  • il corretto assorbimento di Rame e Ferro
  • l’azione antiossidante e di supporto alla funzionalità del sistema immunitario

Frutta e verdura sono ricche di vitamina C (se consumate fresche, poiché il calore la inattiva) e di norma sufficienti a garantirne il fabbisogno giornaliero, se assunte in adeguata quantità. In periodi particolari, tuttavia, qualora il fisico sia particolarmente debilitato o nei cambi di stagione, quando si è più soggetti ad ammalarsi, un’adeguata integrazione può rivelarsi molto utile.

Betotal Immuno Reaction contiene 250 mg di vitamina C per bustina giornaliera (pari al 312% del valore nutritivo di riferimento, VNR), cui si somma quella contenuta naturalmente nell’estratto secco di Acerola (vedi più avanti).

Si ricorda che le linee guida ufficiali consigliano di non superare i 2 g di vitamina C al giorno: l’eccesso di vitamina C viene eliminato tramite le urine, ma potrebbe provocare disturbi a carico dell’apparato gastrointestinale (nausea, vomito, bruciori di stomaco, diarrea).

Vitamina B6

La vitamina B6 o piridossina è una vitamina idrosolubile, coinvolta in innumerevoli funzioni all’interno del corpo umano: è cofattore essenziale per l’attività di circa 60 enzimi, con i quali partecipa

  • al metabolismo di zuccheri, amminoacidi e acidi grassi
  • alla sintesi ormonale
  • alla sintesi di globuli rossi e bianchi
  • alla difesa immunitaria
  • alla sintesi di neurotrasmettitori a livello del Sistema Nervoso Centrale
  • al mantenimento della salute di pelle e capelli

Ampiamente distribuita sia nel regno animale che vegetale, la vitamina B6 può facilmente essere assunta da fonti alimentari, quali

  • carne (manzo, pollo, maiale)
  • pesce (salmone)
  • uova
  • legumi
  • cereali integrali (la raffinazione ne riduce significativamente il contenuto)
  • vegetali (spinaci)
  • frutta (banana)
  • frutta secca

Betotal Immuno Reaction contiene 2 mg di vitamina B6 per bustina giornaliera, pari al 142% del valore nutritivo di riferimento (VNR).

Per una trattazione più completa sulla vitamina B6 si rimanda alla monografia dedicata.

Vitamina D

La vitamina D è una vitamina liposolubile prodotta dal nostro organismo in seguito all’esposizione ai raggi solari; in minima parte essa può essere introdotta da fonti alimentari quali carne, pesce e uova.

È una vitamina indispensabile per la salute delle ossa, ma studi recenti ne hanno messo in luce proprietà importanti anche per il sostegno del sistema immunitario.

La carenza di vitamina D è diventata un problema importante negli ultimi anni: la ridotta esposizioni al sole, per abitudini lavorative e di vita, ha fatto emergere situazioni di deficit cronico, soprattutto tra la popolazione adulta e anziana, tanto che l’integrazione di questa vitamina è divenuta ormai prassi. Per questa ragione, in caso di concomitante trattamento con integratori di vitamina D, si raccomanda un consulto col proprio medico di base o col farmacista, in modo da poter eventualmente correggere il dosaggio ed evitare l’insorgenza di effetti indesiderati.

Ricordiamo, a tal proposito, che il sovradosaggio di vitamina D può comportare

  • perdita dell’appetito
  • mal di testa
  • aritmie
  • calcificazioni arteriose
  • formazione di calcoli
  • tossicità renale

Per una trattazione più completa sulla vitamina D si rimanda alla monografia dedicata.

Betotal Immuno Reaction contiene 15 mcg di vitamina D per bustina giornaliera, pari al 300% del valore nutritivo di riferimento (VNR).

Zinco

Lo Zinco è un importante oligoelemento presente all’interno delle cellule umane, ove è fondamentale per l’innesco di centinaia di reazioni biochimiche. Lo Zinco infatti

  • interviene nel metabolismo di carboidrati, proteine e lipidi
  • è coinvolto nella sintesi del DNA
  • contribuisce alla difesa dei danni da stress ossidativo a livello cellulare
  • contribuisce al buon funzionamento del sistema nervoso, tramite la regolazione di serotonina e dopamina
  • è di sostegno al sistema immunitario

A livello alimentare, costituiscono buone fonti di Zinco

  • Pesce e frutti di mare (ostriche)
  • Carne rossa
  • Uova
  • Cereali integrali
  • Legumi
  • Frutta secca (arachidi)
  • Lievito di birra
  • Cacao amaro

Per una trattazione più completa sullo Zinco si rimanda alla monografia dedicata.

Betotal Immuno Reaction contiene 10 mg di Zinco per bustina giornaliera, pari al 100% del valore nutritivo di riferimento (VNR).

Manganese

Il Manganese è un minerale essenziale per il buon funzionamento del copro umano: esso agisce come cofattore enzimatico, ossia come attivatore di enzimi preposti ad una serie di funzioni fisiologiche fondamentali, tra cui ricordiamo

  • la normale crescita cellulare
  • la pronta risposta immunitaria
  • la regolazione dei livelli di glicemia
  • il metabolismo di carboidrati, lipidi e proteine
  • la funzionalità tiroidea
  • il mantenimento della salute di ossa e pelle

A livello alimentare è presente in cibi quali

  • noci e semi
  • legumi
  • cereali integrali
  • vegetali a foglia verde larga
  • spezie (zenzero, cannella, zafferano, prezzemolo, basilico, alloro)

Betotal Immuno Reaction contiene 1 mg di Manganese per bustina giornaliera, pari al 50% del valore nutritivo di riferimento (VNR).

Estratti vegetali: Acerola, semi d’Uva, Zenzero

L’Acerola è una pianta originaria del Centro e del Sudamerica, diffusa anche nelle regioni subtropicali di Asia, Africa e India. I suoi frutti – di aspetto simile alle ciliegie – sono una fonte importante d vitamina C: mediamente, ne contengono dalle 30 alle 50 volte più dell’arancia.

Oltre che di vitamina C, l’Acerola è ricca di vitamine B (B1, B2, B3, B5, B6), provitamina A, sali minerali (Potasssio, Magnesio, Ferro, Calcio, Fosforo) e composti ad azione antiossidante (caroteni, bioflavonoidi e tannini).

In virtù del contenuto elevato di vitamina C e dei composti antiossidanti che agiscono in sinergia con essa, l’estratto secco di Acerola trova largo impiego negli integratori volti a prevenire e contrastare le sindromi influenzali, stimolando la funzionalità del sistema immunitario.

I polifenoli estratti dai semi dell’uva (in particolare dell’uva rossa) sono dotati di potere antiossidante – oltre che protettivo dell’integrità dei vasi sanguigni: la presenza dell’estratto nella formulazione di Betotal Immuno Reaction è mirata all’azione sinergica con gli altri componenti, in termini di

  • attività di contrasto all’azione dannosa dei radicali liberi (attività antiossidante)
  • azione immunostimolante
  • azione antinfiammatoria

Lo Zenzero, infine, utilizzato da secoli nella medicina tradizionale cinese e ayurveda, è ormai noto e utilizzato anche in occidente per le sue proprietà antinfiammatorie, utili per contrastare i sintomi tipici dell’influenza stagionale, soprattutto a carico delle vie aeree superiori.

Betotal Immuno Reaction contiene 70mg di estratto secco di Acerola; 20 mg di estratto secco di semi d’uva e 50 mg di estratto secco di Zenzero per bustina (dose giornaliera).

Avvertenze e precauzioni d’uso

Betotal Immuno Reaction, grazie alla compresenza di vitamine, sali minerali ed estratti vegetali ad azione specificamente diretta sulla funzionalità del sistema immunitario, può fornire un valido supporto nella stagione invernale per contrastare raffreddore e influenza.

Ricordiamo che vitamine e sali minerali possono essere efficacemente assunti con gli alimenti, nell’ambito di una dieta varia e ben bilanciata. Se da un lato può essere opportuna l’integrazione in periodi di aumentato fabbisogno, dall’altro è bene ricordare che nessun integratore è da intendersi come sostitutivo di una dieta equilibrata e di un corretto stile di vita – strumenti d’elezione per il mantenimento della buona salute fisica e mentale.

Sebbene gli ingredienti presenti in Betotal Immuno Reaction siano di norma ben tollerati, è opportuno consultare il proprio medico o il farmacista di fiducia in caso di terapia concomitante con farmaci o altri integratori, in modo da evitare possibili interazioni indesiderate.

 

A cura della dott.ssa Sonja Bellomi, PhD in Scienza delle Sostanze Bioattive

Composizione

Composizione per singola unità posologica (compressa, capsula, flaconcino, bustina, dose, ...).
Principio attivoQuantità
Vitamina D3115 mcg
Vitamina C2250 mg
Vitamina B632 mg
Manganese1 mg
Zinco10 mg
Acerola470 mg
Uva520 mg
Zenzero650 mg
  1. Vitamina D3, anche conosciuto/a come Colecalciferolo
  2. Vitamina C, anche conosciuto/a come Acido ascorbico
  3. Vitamina B6, anche conosciuto/a come Piridossina, Piridossale, Piridossamina
  4. Acerola, anche conosciuto/a come Malpighia glabra L.
  5. Uva, anche conosciuto/a come Vitis vinifera L.
  6. Zenzero, anche conosciuto/a come Zingiber officinale Rosc.

Controindicazioni e avvertenze

  • Non superare la dose giornaliera consigliata dal produttore.
  • Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano.
  • Per un utilizzo prolungato rivolgersi preventivamente al proprio medico.
  • Conservare il prodotto in un luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce e dalle fonti di calore localizzate, dai raggi solari e dall’umidità.
  • Non utilizzare oltre la data di scadenza.

Efficacia e alternative

Disclaimer: I contenuti seguenti devono essere intesi come trattazione generale riferita a soggetti sani e, dove indicato, espressione del personale parere dell'autore; in caso di specifiche circostanze il proprio medico e/o farmacista possono rilevare esigenze diverse e per questo consigliare in modo appropriato (quando non addirittura indispensabile) l'assunzione di integratori e/o nutraceutici.

Il foglietto illustrativo del prodotto, che noto con piacere

  • essere disponibile in rete
  • riportare nel dettaglio la composizione quali-quantitativa dell’integratore,

illustra quello che dovrebbe essere il razionale alla base di BeTotal Immuno Reaction, ossia principalmente contrastare lo stress ossidativo indotto dalle patologie tipicamente invernali. Il principio potrebbe essere teoricamente corretto e razionale, tuttavia che io sappia non esistono ad oggi studi in letteratura che dimostrino una reale efficacia/utilità di questo approccio; alla luce di questo non posso che consigliare di fondare la propria strategie preventiva sullo stile di vita e, in particolare:

  • consumo quotidiano di abbondanti quantità di frutta e verdura, avendo cura di ruotare varietà e tipologia (un buon indicatore è il colore, che indica la presenza di sostanze differenti nel vegetale)
  • pratica quotidiana (o comunque frequente) di attività fisica, a moderata o vigorosa intensità.

Roberto Gindro, laureato in farmacia, PhD


Valutazioni di efficacia basate principalmente sul Natural Medicines Therapeutic Research Center

  • Acerola
    • L’acerola è tradizionalmente usata come fonte privilegiata di vitamina C, per questo viene spesso proposta come integrazione contro i malanni invernali, tumori, infezioni e decine di altre indicazioni.
    • L’unica proprietà con efficacia accertata è il trattamento della carenza da vitamina C, mentre non esistono evidenze di altri benefici.
  • Manganese
    • È un nutriente essenziale coinvolto nei processi di crescita cellulare, risposta immunitaria, regolazione dei livelli di glucosio e nel metabolismo di macronutrienti.
    • Le principali fonti alimentari principali del manganese sono i cereali integrali e i loro derivati, cozze, noci, soia ed altri legumi, verdura a foglia, caffè e the, nonché numerose spezie.
    • Le evidenze più forti di una sua integrazioni sono relative al trattamento della sua carenza, mentre per le altre indicazioni in cui viene proposto (obesità, osteoporosi, …) manca un adeguato supporto dalla letteratura disponibile.
  • Uva
    • L’attuale consistenza degli studi effettuati è a mio avviso ancora debole per poter giustificare l’assunzione di integratori (come anche da parere dell’EFSA) a scopo dimagrante; più solide sono le prove relative all’effetto di vasoprotezione.
  • Vitamina B6
    • Disponibile in numerosi alimenti (tra cui cereali, legumi, verdure, fegato, carne e uova), a differenza della B12 è più raro riscontrare una reale carenza di questa vitamina.
    • Usata e consigliata per decine di disturbi, poggia su un’adeguata letteratura nel caso di:
      • epilessia dipendente dalla piridossina (malattia rara)
      • anemia sideroblastica
      • iperomocistinemia
    • Risultati preliminari sono stati ottenuti per
      • prevenzione della degenerazione maculare senile
      • prevenzione della formazione di calcoli in pazienti affetti da iperossaluria primitiva (malattia rara)
      • nausea in gravidanza
      • sindrome premestruale

      Salvo casi selezionati, quindi, in genere non è necessaria alcuna integrazione.

    • Spesso proposta in formulazioni contro l’insonnia, in realtà non esiste ancora un adeguato supporto scientifico a quest’indicazione (aneddoticamente viene anche proposta per favorire l’attività onirica).
    • Tra gli alimenti che ne sono più ricchi ricordiamo:
      • carne (manzo, pollo, maiale)
      • pesce (salmone)
      • uova
      • legumi
      • cereali integrali (la raffinazione ne riduce significativamente il contenuto)
      • vegetali (spinaci)
      • frutta (banana in particolare)
      • frutta secca a guscio
  • Vitamina C
    • Il consumo di un’abbondante quantità giornaliera di frutta e verdura è in genere sufficiente a garantire l’apporto consigliato di vitamina C.
  • Vitamina D3
    • La più efficace alternativa naturale è l’esposizione quotidiana al sole di una significativa porzione di pelle (purtroppo non sempre agevole con il nostro clima, per questo sono sempre più comuni gli alimenti addizionati con Vitamina D).
  • Zenzero
    • L’utilizzo in cucina della radice di zenzero è sicuramente auspicabile, mentre il consumo di integratori che lo contengono richiede qualche valutazione in più; dei numerosi effetti che gli vengono attribuiti non esistono conferme inconfutabili della sua efficacia, ma sembra ragionevolmente utile nel trattamento di nausea e vomito (soprattutto nel caso delle donne incinte), dismenorrea (dolori mestruali), vertigini e dolore da osteoartrite.
  • Zinco
    • Lo zinco dev’essere giornalmente introdotto con la dieta perché l’organismo non dispone di un adeguato sistema di scorte, tuttavia in una dieta sana, varia ed equilibrata in genere non è necessaria alcuna integrazione per pazienti sani ed in buona salute.
    • Si trova in natura in diversi alimenti, tra cui:
      • Pesce e frutti di mare
      • Carne rossa
      • Cereali
      • Legumi
      • Frutta secca

Recensioni (0)

Recensioni dei lettori

0.0 su 5
0
0
0
0
0
Cosa ne pensi?

Ancora nessuna recensione.

E tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non solo diete