Arginina, a cosa serve? Integratori, effetti e benefici

Isolata per la prima volta nel 1886 dai semi di Lupino, ad opera del chimico svizzero Ernst Schultze, l’Arginina è un amminoacido cosiddetto “condizionatamente essenziale”: il nostro corpo è in grado di sintetizzarlo (nei reni e, in misura minore, nel fegato), ma qualora aumentasse il fabbisogno (per esempio in alcune situazioni patologiche come traumi e ustioni) e l’organismo non riuscisse a produrne abbastanza, sarebbe necessario integrarlo, poiché la presenza dell’Arginina è di fondamentale importanza per il mantenimento della salute del corpo.

A cosa serve

La L- Arginina (“L” sta per “levogiro” e indica l’orientazione della molecola nello spazio) è coinvolta in numerose e importanti reazioni metaboliche e responsabile di una serie di effetti, tra cui

  • il metabolismo dei macronutrienti: è coinvolta nella sintesi del glucosio e delle proteine
  • l’immunità cellulo-mediata, tramite l’attivazione di macrofagi, linfociti e anticorpi
  • l’equilibrio ormonale: partecipa al rilascio di ormoni quali insulina, glucagone, prolattina, somatotropina (ormone della crescita), aldosterone e somatostatina
  • la detossificazione del corpo: l’Arginina è un componente essenziale del ciclo dell’urea, attraverso il quale l’organismo viene ripulito dai residui tossici di ammoniaca, che si generano come prodotti di scarto delle reazioni metaboliche
  • la funzionalità muscolare, nervosa e riproduttiva: l’Arginina è essenziale per la sintesi della Creatina, la quale riveste un ruolo fondamentale nel metabolismo energetico di muscoli, nervi, testicoli
  • il benessere cardiovascolare: la L-Arginina è convertita in monossido d’azoto (NO), il più potente vasodilatatore endogeno, regolatore dell’angiogenesi (ossia la formazione di nuovi vasi sanguigni per il nutrimento di organi e tessuti) e inibitore dell’aggregazione piastrinica
  • la crescita e differenziazione dei tessuti (compreso quello nervoso): la L-Arginina è convertita in L-Ornitina e successivamente in poliammine (putrescina, spermidina e spermina), essenziali per la proliferazione e differenziazione cellulare

Dove si trova

Le principali fonti alimentari di L-Arginina sono:

  • carne, pollame, selvaggina
  • pesce e frutti di mare
  • latte e latticini
  • noci e semi
  • orzo, grano saraceno, riso integrale, avena, mais
  • ceci
  • uvetta
  • cioccolato
  • soia

Mediamente un individuo adulto con alimentazione tipica occidentale, assume giornalmente dai 3 ai 6 g di L-Arginina.

L’Arginina viene assorbita nell’intestino tenue tramite un sistema di trasporto attivo: questo trasporto è in comune con quello della Lisina ed è per questa ragione che un eccesso di uno dei due amminoacidi può causare il deficit dell’altro.

Carenza di Arginina

Un apporto insufficiente di Arginina può provocare sintomi quali

  • debolezza muscolare
  • rallentamento della crescita nei soggetti giovani
  • alterazioni della secrezione di insulina e quindi del metabolismo del glucosio
  • alterazioni del metabolismo lipidico e proteico
  • alterazioni epatiche (fegato grasso, corrosi epatica)
  • rash cutaneo
  • indebolimento e perdita dei capelli
  • difficoltà nel rimarginare le ferite
  • deficit immunitario
  • squilibri ormonali
  • costipazione
  • presenza di ammoniaca nel sangue

La carenza di Arginina può essere causata da un’alimentazione scorretta, da un’eccessiva assunzione di Lisina (che compete con l’assorbimento dell’Arginina). da situazioni di malnutrizione oppure da condizioni patologiche che comportano problemi di assorbimento dei nutrienti. Anche in situazioni particolari come la gravidanza si può verificare una carenza di tale amminoacido, che andrebbe quindi integrato.

Effetti terapeutici

L’integrazione di L-Arginina è stata oggetto di numerosi studi clinici, soprattutto in ragione del coinvolgimento nella sintesi di monossido di azoto (NO) e del conseguente effetto vasodilatatore.

A livello clinico è stata sperimentata nel trattamento di

  • malattie cardiovascolari, per l’azione protettiva nei confronti dell’endotelio vascolare (il rivestimento interno dei vasi sanguigni), soprattutto in condizioni di ipercolesterolemia e aterosclerosi
  • ipertensione e condizioni di stress ossidativo
  • angina pectoris e insufficienza cardiaca congestizia
  • arteriopatia periferica
  • diabete
  • disfunzione erettile
  • cancro, dopo l’intervento chirurgico o durante la chemioterapia

Alcuni di questi studi hanno prodotto risultati interessanti, mentre altri si sono rivelati contraddittori: di seguito verranno riportate le applicazioni cliniche che hanno fornito i risultati più promettenti – ipertensione, angina pectoris, disfunzione erettile.

Pressione alta

I lavori di ricerca che hanno esplorato l’applicazione dell’effetto di vasodilatazione con l’obiettivo di abbassare la pressione arteriosa (sistolica e diastolica) hanno ottenuto un buon riscontro; è interessante notare come questa proprietà si riveli essere alla base anche dell’effetto collaterale più comune, ossia un eccessivo effetto ipotensivo che in soggetti predisposti può causare capogiri (a maggior ragione quando assunta in associazione a farmaci antipertensivi).

Angina pectoris

L’angina è una condizione medica che si manifesta con la comparsa di un forte dolore al petto in condizioni di sforzo fisico, dovuto ad un insufficiente flusso di sangue al cuore.

L’arginina sembra essere in grado di garantire un miglioramento della qualità di vita dei pazienti riducendo l’entità dei sintomi; trattandosi di una patologia cardiaca è ovviamente indispensabile un’attenta supervisione medica per garantire una corretta scelta delle dosi a garanzia della piena compatibilità con i farmaci in uso.

Disfunzione erettile

L’arginina è inserita in numerosi integratori proposti per contrastare i problemi di erezione e la letteratura a supporto è numerosa e di buona qualità; l’effetto è presumibilmente legato alla vasodilatazione indotta a livello dei corpi cavernosi del pene, dove permette un più efficace afflusso di sangue.

Arginina negli integratori per lo sport

In ragione del coinvolgimento nella produzione del monossido d’azoto, il più potente vasodilatatore endogeno, la L-Arginina è stata spesso proposta come integratore per gli sportivi, per aumentare l’afflusso di sangue ai muscoli e quindi migliorare le performance durante l’esercizio fisico. Tuttavia, gli studi effettuati finora in merito a questa applicazione non hanno dato esito positivo.

A titolo d’esempio, è stato recentemente pubblicato uno studio condotto in doppio cieco, contro placebo, per verificare l’effetto della supplementazione di L-Arginina sulla performance fisica di 12 uomini, allenati e in buona salute. I soggetti sono stati divisi casualmente in due gruppi: a uno sono stati somministrati 6 g di L-Arginina 60 minuti prima dell’esercizio fisico, all’altro un placebo. Dalle analisi del sangue effettuate prima e dopo l’allenamento non sono emerse differenze tra i due gruppi in termini di aumento di monossido d’azoto a livello muscolare.

In un altro studio, effettuato in doppio cieco versus placebo su 15 atleti durante tre sessioni consecutive di esercizio fisico di resistenza, la somministrazione di L-Arginina ha prodotto un aumento del volume di sangue a livello muscolare, ma nessuna differenza significativa in termini di prestazione atletica.

In definitiva, gli studi pubblicati finora non sembrano supportare l’utilità dell’integrazione di Arginina per il miglioramento della performance fisica e del tono muscolare.

 

Effetti indesiderati

La L-Arginina è considerata ragionevolmente sicura alle dosi normalmente somministrate, ossia 1,5-6 g distribuiti in 2-3 dosi giornaliere.

Occasionalmente possono verificarsi disturbi gastrointestinali, quali

  • diarrea
  • dolore e gonfiore addominale
  • gotta, per via dell’aumento di concentrazione dell’acido urico, derivante dal metabolismo delle proteine.

A causa della vasodilatazione indotta dalla L-Arginina, potrebbero verificarsi abbassamenti della pressione in soggetti predisposti.

Secondo alcuni studi, alte dosi di Arginina possono esacerbare le infezioni da herpes simplex (laddove invece la Lisina pare apporti benefici).

Non ci sono particolari controindicazioni all’assunzione di integratori di Arginina in gravidanza, se utilizzati in modo appropriato e sotto supervisione medica (l’utilizzo è per esempio stato esplorato con buoni risultati nel trattamento della pre-eclampsia).

[1-6].

A cura della dott.ssa Sonja Bellomi, PhD in Scienza delle Sostanze Bioattive

Fonti e bibliografia

  1. Herbs and Natural Supplements- An evidence-based guide,4th ed. L.Braun, M.Cohen. Elsevier Editions
  2. Encyclopedia of Dietary Supplements, 2nd edition P.M.Coates, J.M.betz,M.R.Blackman, G.M.Cragg, M.Levine, J.Moss, J.D.White
  3. J Sports Med Phys Fitness. 2018 Mar;58(3):216-220. Acute supplementation of L-arginine affects neither strength performance nor nitric oxide production. Meirelles CM, Matsuura C.
  4. Appl Physiol Nutr Metab. 2012 Feb;37(1):115-26. Acute l-arginine supplementation increases muscle blood volume but not strength performance. Alvares TS, Conte CA, Paschoalin VM, Silva JT, Meirelles Cde M, Bhambhani YN, Gomes PS.
  5. J Int Soc Sports Nutr. 2012 Apr 17;9(1):17. doi: 10.1186/1550-2783-9-17. Acute L-arginine alpha ketoglutarate supplementation fails to improve muscular performance in resistance trained and untrained men. Wax B, Kavazis AN, Webb HE, Brown SP.
  6. Eur J Appl Physiol. 2013 Jul;113(7):1805-19. doi: 10.1007/s00421-013-2593-z. Epub 2013 Feb 20. No effect of acute L-arginine supplementation on O₂ cost or exercise tolerance. Vanhatalo A, Bailey SJ, DiMenna FJ, Blackwell JR, Wallis GA, Jones AM.

Integratori contenenti L-Arginina

Visualizzazione di tutti i 8 risultati

AggiuntoRemoved from wishlist 0

Convis funziona? Recensione, opinioni e prezzo

Prezzo miglioreFarmacia Loreto Gallo
13,86
AggiuntoRemoved from wishlist 1

Ezerex bustine funziona? Recensione, opinioni e prezzo

Prezzo miglioreFarmacia Loreto Gallo
18,58
AggiuntoRemoved from wishlist 9
AggiuntoRemoved from wishlist 0
Confezione di Kilocal Uomo

Kilocal Uomo funziona? Recensione, opinioni e prezzi

Prezzo miglioreFarmaciaRocco
18,39
AggiuntoRemoved from wishlist 0

Massigen Pronto Recupero Energia Plus funziona?

Prezzo miglioreFarmaciaAmmirati
4,98
AggiuntoRemoved from wishlist 0
Confezione di Massigen Pronto Recupero
AggiuntoRemoved from wishlist 0

Megavir funziona? Recensione, opinioni e prezzo

Prezzo miglioreFarmaSpeed
16,92
- 25%
AggiuntoRemoved from wishlist 0

Totargin funziona? Recensione, opinioni e prezzo

Prezzo miglioreFarmacia Papa
21,50 16,15

Cosa ne pensi?

      Domande? Dubbi? Suggerimenti?

      Non solo diete