Monografie dei principi attivi

Colina: a cosa serve? Dove si trova?

Denominata anche Vitamina J, la Colina ha una struttura chimica molto simile alle vitamine del gruppo B e, come le altre vitamine, è un componente essenziale per il mantenimento della salute nell'uomo. A cosa serve Numerose e fondamentali sono le azioni della Colina a livello fisiologico:...

Vai alla scheda
Cromo negli integratori: a cosa serve?

Il cromo è un minerale essenziale per il metabolismo umano. Partecipa a numerose reazioni enzimatiche ed è coinvolto nel metabolismo di carboidrati, lipidi e proteine: riguardo i primi, in particolare, il Cromo potenzia l’attività dell’insulina e quindi contribuisce al mantenimento di bassi livelli ...

Vai alla scheda
Echinacea, le proprietà degli integratori

Introduzione L’Echinacea è una pianta perenne originaria del Nord America, appartenente alla famiglia delle Asteraceae (Compositae), che comprende diverse varietà, tra cui le più note e studiate sono la purpurea, la pallida e la augustifolia.I primi ad utilizzare la pianta a scopo medicinale ...

Vai alla scheda
Ferro, tra carenza, alimenti ed integratori

Introduzione Il Ferro è un minerale essenziale, di vitale importanza per la salute umana. Mediamente nel corpo umano sono presenti dai 2 ai 4 g di Ferro totali, il 65% dei quali circola nei globuli rossi legato all'emoglobina, la proteina responsabile del trasporto di ossigeno a organi e tessuti; ...

Vai alla scheda
Ginkgo Biloba: proprietà ed effetti indesiderati

Introduzione Il Ginkgo Biloba è una delle piante più antiche presenti sulla Terra: esistono ritrovamenti fossili che lo fanno risalire fino a 180 milioni di anni fa – e poiché da allora la sua morfologia è rimasta pressoché invariata, si è meritato l’appellativo di “fossile vivente”. La pianta ...

Vai alla scheda
Glutatione e integratori: a cosa serve?

Il Glutatione è un tripeptide, ossia una molecola costituita da tre amminoacidi - glicina, cisteina e glutammato. È prodotto all'interno del fegato e rappresenta il principale antiossidante presente nel corpo umano. Il Glutatione è coinvolto in innumerevoli reazioni metaboliche:sintesi e ...

Vai alla scheda
Maca, proprietà e benefici degli integratori

Introduzione La Maca è una pianta biennale appartenente al genere delle Crucifere/Brassicaceae (la stessa di cavoli e broccoli). Originaria delle Ande peruviane, la Maca è abituata a condizioni climatiche estreme: cresce al di sopra dei 3000 m di altezza ed è in grado di resistere ai venti freddi ...

Vai alla scheda
Omega 3: benefici, alimenti, integratori

Cosa sono e a cosa servono gli omega-3? Gli omega 3 sono una categoria di acidi grassi essenziali ("essenziale" nella scienza alimentare indica la necessità di assumere la sostanza attraverso l'alimentazione, perché l'organismo non è in grado di sintetizzarlo autonomamente); da un punto di vista ...

Vai alla scheda
Taurina: effetti, benefici e controindicazioni

Introduzione Isolata per la prima volta nel 1927 dalla bile di un toro, la Taurina è un amminoacido cosiddetto “condizionatamente essenziale”: a differenza degli amminoacidi essenziali, che dobbiamo introdurre con la dieta, il nostro corpo è in grado di sintetizzare la Taurina nel fegato, a ...

Vai alla scheda
Vitamina A, dove si trova e a cosa serve

La vitamina A negli alimenti Con il termine Vitamina A si intende una famiglia di vitamine liposolubili, comprendenti il retinolo e i suoi analoghi, simili tra di loro per struttura e per funzione biologica.La vitamina A è presente nel cibo sia come tale che in forma di precursore - i ...

Vai alla scheda
Vitamina B3: alimenti, effetti e rischi

Introduzione La vitamina B3 - nota anche come Niacina, Acido nicotinico, Nicotinamide, vitamina PP (pellagra preventive factor) – è una vitamina idrosolubile; come tutte quelle appartenenti al gruppo B, non può essere accumulata all'interno dell’organismo e deve pertanto essere introdotta tramite ...

Vai alla scheda
Zinco, tra integratori ed alimenti: a cosa serve?

Introduzione Lo Zinco è il più abbondante oligoelemento presente all'interno delle cellule umane, ove agisce come catalizzatore di centinaia di reazioni biochimiche: in parole semplici, è una sorta di facilitatore per l’innesco di tali reazioni. Si stima che nel corpo umano lo Zinco partecipi ...

Vai alla scheda
Non solo diete