Giorno e Notte in farmacia: uso, prezzo e recensione. Funziona?

by admin
Giudizio:
Tag: giorno e notte

Link sponsorizzati

Giorno e Notte è da poco anche in farmacia nella formulazione in compresse; l’integratore, dopo essere stato reperibile per molti anni solo attraverso l’azienda titolare del marchio, e ora disponibile attraverso un canale diverso in forma di compresse. Dopo aver analizzato Giorno e Notte Drink, vediamo quindi questa diversa formulazione.

Giorno e Notte

Posologia ed uso

Si consiglia l’assunzione di 1 compressa Giorno (gialla) subito dopo i due pasti principali (pranzo e cena) e 2 compresse Notte (blu) prima di coricarsi.

L’assunzione deve avvenire sempre con abbondante acqua (1-2 bicchieri).

Prezzo

Il prezzo consigliato è:

  • Giorno e Notte (20 compresse giorno + 20 compresse notte) € 24.90 (10 giorni di terapia, € 2,49 al giorno)
  • Giorno e Notte (60 compresse giorno + 60 compresse notte) € 69.00 (30 giorni di terapia, € 2,30 al giorno)

Composizione ed ingredienti

Vediamo quali sono i principali ingredienti di American Diet System Giorno e Notte Fucopure.

Compresse giorno:

  • Ne0puntia-Nopal (Opuntia ficus-indica Mill.) estratto secco di “foglie”;
  • CactiNea (Opuntia ficus-indica Mill.) estratto secco del frutto;
  • Fucopure-alga bruna (Undaria pinnatifida) estratto secco di tallo titolato con 10% fucoxantina;
  • Picolinato di cromo.

Compresse notte:

  • CactiNea (Opuntia ficus-indica Mill.) estratto secco del frutto;
  • Fucopure-alga bruna (Undaria pinnatifìda) estratto secco di tallo titolato con 10% fucoxantina;
  • Tamarindo (Tamarindus indica) ¼ di estratto secco del frutto.

Eccipienti:

  • Stearato di magnesio di origine vegetale,
  • Biossido di silicio,
  • Cellulosa microcristallina,
  • Fosfato di calcio bibasico.

L’Opuntia ficus-indica Mill. è il conosciuto fico d’India originario del Messico, anche se ora lo si trova pure nei paesi mediterranei compresa l’Italia. Per uso terapeutico e cosmetico vengono utilizzate le “foglie”, più correttamente chiamate cladodi, che sono in realtà parti di fusto appiattite molto carnose e succulente, ed i frutti di colore variabile dal rosso al giallo anch’essi molto carnosi e ricchi di semi.

In “Giorno e Notte Fucopure” questa pianta la gioca da padrone in quanto è presente sia l’estratto secco di cladodi sia l’estratto secco del frutto. Ciascun estratto ha sue proprietà caratteristiche che vengono impiegate in sinergia.

L’estratto secco di “foglie” ha delle caratteristiche simili al noto chitosano: contiene una frazione polimerica (opuntiamannano) costituita da polisaccaridi, cioè zuccheri, come il galattosio, l’arabinosio che unendosi formano questa struttura a catena lunga in grado di agglomerare altre molecole di zucchero e molecole di grassi. Queste molecole, essendo inglobate in questa frazione saccaridica non vengono metabolizzate e passano inalterate nell’intestino. E’ per questa sua funzione che l’estratto di “foglia” è presente nella capsula giorno proprio per aiutare la persona ad assumere minori calorie durante i pasti. In questo estratto sono anche presenti mucillagini e pectine che svolgono un’azione protettiva verso le mucose gastriche. Inoltre in esso si ritrova una buona quantità di sali minerali e di vitamine.

L’estratto secco del frutto, invece, possiede altre caratteristiche tra le quali la più importante è il suo potere antiossidante conferitogli da un’alta percentuale di vitamina C. Sembra che abbia inoltre una buona azione diuretica anche se mancano evidenze scientifiche in questo senso.

Il fucopure è un concentrato di furoxantina derivato dall’estratto del tallo dell’alga bruna Undaria pinnatifida detta anche Wakame. Quest’alga deriva dal Giappone dove è molto utilizzata soprattutto in cucina.

La furoxantina è un carotenoide, responsabile della colorazione bruna dell’alga, e sembra che abbia la proprietà di ridurre il grasso in eccesso soprattutto quello del girovita. Esistono delle ricerche giapponesi che confermano questa sua proprietà specifica, inoltre una ricerca ancora più mirata ha dimostrato che la furoxantina è in grado di aumentare l’attività biochimica della molecola UCP1, proteina che interviene nel processo di termogenesi del grasso: in poche parole catalizzando l’azione di questa proteina, la furoxantina aiuta il processo di combustione dello strato adiposo, in particolare quello che si concentra sull’addome.

Il picolinato di cromo, è il sale di cromo meglio assimilabile dal corpo umano. Il cromo è un metallo molto importante, come del resto tutti gli altri oligoalimenti ( che di fatto sono metalli presenti in piccole quantità nell’organismo, ma si sa il mercato dei prodotti naturali ogni tanto si inventa dei nomi nuovi più accattivanti per riproporre in veste nuova concetti o sostanze assai già note…) come il magnesio, il manganese, il rame ecc. Il cromo prende parte al metabolismo degli zuccheri e tende a diminuire il senso di fame e la voglia di zuccheri. Il cromo è utilizzato anche come integratore sportivo perché sembra aumentare la crescita muscolare.

Il fatto che da più fonti si dica che il cromo sia scarso nella dieta di tutti noi, è ancora però tutto da dimostrare.

Il tamarindo è un albero tropicale originario dell’Africa orientale di cui si utilizza, in questa preparazione, l’estratto secco del frutto. La sua presenza conferisce alla compressa notte un’azione di regolazione intestinale e lievemente lassativa. Tuttavia il principio attivo più noto è la tamarindina che ha un effetto antibatterico notevole, conosciuto fin dall’antichità: è attivo contro la Candida albicans e lo Staphylococcus aureus . La polpa del frutto di tamarindo è ricca di zuccheri, sali minerali e vitamine ed è utilizzata anche come digestivo.

Lo stearato di magnesio ed il biossido di silicio sono due composti inorganici utilizzati per le loro proprietà antiagglomeranti, cioè hanno potere lubrificante ed impediscono in fase di preparazione industriale delle capsule che la polvere si attacchi alle parti metalliche. Vengono usati quasi sempre sia dall’industria farmaceutica sia dall’industria cosmetica nella preparazione di compresse e capsule.

La cellulosa microcristallina ed il fosfato bibasico di calcio sono stabilizzanti che forniscono il substrato per assemblare le capsule e i loro ingredienti.

Controindicazioni

Oltre ad essere ovviamente controindicato nei bambini e nelle donne in gravidanza, consiglio particolare attenzione a chi soffre di problemi alla tiroide (per la presenza di fucoxantina, ricca in Iodio) e/o di problemi intestinali come colite ed intestino irritabile.

Opinioni e pareri: funziona?

L’avete provato? Che risultati avete avuto? Avete dei dubbi? Scrivete tutto nei commenti!

Link sponsorizzati

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. Gianna

    Scusate se disturbo
    Sono andata dal dietologo e mi ha detto di perdere 10 .. solo io nn gli ho detto che ho intenzione di comprarmi le pillole giorno e notte perchè lui non ne vuole sentire di tutte queste cose quindi ho evitato dirglielo!
    quindi ho paura che se prendo tutta la confezione scendo molti chili per questo ho chiesto se una andava bene o meno??cosa mi consigliate??

    Grazie e scusate il disturbo!!

    1. admin

      Se paga un professionista per aiutarla a dimagrire perchè non fidarsi completamente di lui ed evitare aiuti esterni?

    1. admin

      Dimagrire troppo velocemente può esporre a diversi rischi tra cui:
      1. Formazione di calcoli alla colecisti,
      2. Rischio di riprendere con gli interessi il peso perso,
      3. Perdere i primi chili velocemente e poi non riuscire più a dimagrire ulteriormente.

  2. klove

    Allora scusate non serve a niente se poi rischio di riprenderli tutti e anche di più o che poi non riesci a perdere tutti quelli che vuoi??? Ripeto a che serve????

    1. admin

      Il rischio nasce se raggiunto il peso forma si riprende lo stile di vita che si teneva prima della dieta; l’errore grosso è vivere la perdita di peso come un periodo di castigo e di privazione di tutto, mentre si dovrebbe affrontare come un percorso per apprendere e fare proprio uno stile di vita sano e attivo.

  3. grazia

    ciao vorrei sapere se questa pastiglia aiuta aperdere peso sicuramente aiutata con una dieta alimentare

  4. Francesca

    Scusate ma e vero che se una persona prende queste pasticche poi dopo aver smesso si ingrassa il peggio?

    1. admin

      Dipende dallo stile di vita che si adotta, se si riprendono le vecchie abitudini sì, ma questo succede a prescindere da eventuali integratori (effetto yo-yo).

  5. Anonymous

    Buongiorno,io dovrei perdere solo 5 kg messi dopo la menopausa; considerato che cammino e non sono una golosa, potrebbero andare bene queste pillole? Non ho patologie particolari,ma vorrei essere consigliata al meglio. Grazie

    1. admin

      Per scelta non consiglio/avallo mai prodotti specifici, ma mi preme invece sempre ricordare che l’uso di un integratore non è mai indispensabile.

      Può quindi magari provare prima senza assumere nulla e vedere come va.

    2. Anonymous

      La ringrazio molto in quanto,dalle sue risposte,si evince la sua serietà professionale;tuttavia non credo di essere in grado di farlo senza un aiuto,ma la ringrazio della fiducia 😜

  6. Anonymous

    X perdere 15 kg quanti mesi devo assumere “giorno e notte”?

    1. admin

      Dipende dalla dieta, in ogni caso punti a perdere 1 kg ogni 10-14 giorni.

  7. Marianna

    Vorei aquistare pure io giorno e notte pero o un po di paura visto che o aquistato un sacco di prodotti
    erano sollo fregature ora non so cosa fare pero seguo speso il programa in tv e mi sembra convincente che faccio

    1. admin

      Inizi impostando uno stile di vita che le permetta di perdere i primi chili, poi eventualmente valuterà di associare un integratore.

Leave a Reply

Eventuali risposte NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali e come tali suscettibili di smentita.