Dimagrire dopo la gravidanza: come recuperare il peso forma

by admin Tag: gravidanza

Link sponsorizzati

Perdere peso dopo la gravidanza richiede del tempo, ma non è certo impossibile. Impegnatevi a mangiare cibi sani e a dedicarvi all’attività fisica quotidianamente e, soprattutto, siate orgogliosi di condurre uno stile di vita sano.

Se siete come la maggior parte nuove mamme, probabilmente non vedete l’ora di abbandonare i vestiti della maternità. Per fortuna non esiste alcun segreto per perdere peso dopo la gravidanza, ma sono necessari un’alimentazione sana, un forte impegno per l’attività fisica e molta pazienza. Ricordate che per dimagrire dopo la gravidanza non basta indossare di nuovo i vostri jeans preferiti, i chili in più che avete preso potrebbero aiutarvi a capire quanto sia importante uno stile di vita sano.

Seguite un’alimentazione che sia buona per voi

E’ molto probabile che durante la gravidanza abbiate cambiato le vostre abitudini alimentari per sostenere la crescita e lo sviluppo del feto; dopo la gravidanza è ancora importante seguire una corretta alimentazione, soprattutto se state allattando. Fare delle scelte sagge può favorire una sana perdita di peso dopo la gravidanza.

  • Concentratevi su frutta, verdura e cereali integrali. Gli alimenti ad alto contenuto di fibre, come frutta, verdura e cereali integrali, contengono molte importanti sostanze nutritive contribuendo nel contempo a farvi sentire sazi. Altre scelte ricche di sostanza nutritive possono essere: latticini a basso contenuto di grassi, come latte scremato, yogurt e formaggi con pochi grassi. Il pollame senza pelle, la maggior parte del pesce, i fagioli e fette di carne magra di manzo e di maiale costituiscono una buona fonte di proteine, così come lo zinco, il ferro e le vitamine del gruppo B.
  • Evitate le tentazioni. Circondatevi di alimenti che fanno bene per la vostra salute e il vostro benessere. Se il cibo spazzatura vi tenta troppo, cercate di non acquistarne.
  • Fate le porzioni più piccole. Non saltate i pasti nè limitate il consumo di frutta e verdura. Così facendo vi perderete delle sostanze nutrienti vitali. Cercate invece di ridimensionare le porzioni dei cibi più calorici. Potreste voler scambiare i pasti tradizionali con spuntini più piccoli e frequenti.
  • Mangiate solo quando siete affamati. Se siete ansiosi o nervosi o semplicemente se pensate che è ora di mangiare, cercate in qualche modo di distrarvi. Fate una passeggiata col vostro bambino, chiamate un amico o leggete la vostra rivista preferita.

Pronti, partenza, via!

In passato, alle donne veniva suggerito di aspettare almeno sei settimane dopo il parto prima di iniziare l’esercizio fisico, ma questo gioco di attesa è finito. Se avete continuato l’attività fisica anche durante la gravidanza, e se avete avuto un parto senza complicazioni, potete generalmente essere sicuri di riprendere l’esercizio fisico entro pochi giorni dal parto, o comunque appena vi sentite pronti. Se avete avuto un taglio cesareo o un parto complicato è invece bene che consultiate il vostro medico prima di cominciare un programma di esercizi.

Quando il vostro medico vi darà l’OK:

  1. Mettetevi comode. Se state allattando, nutrite il vostro bimbo prima di avviare l’esercizio. Indossare un reggiseno di sostegno e un abbigliamento comodo.
  2. Cominciate gradualmente. Iniziate con un po’ di attività aerobica, ad esempio camminate, andate in bicicletta o in piscina. Evitate all’inizio movimenti troppo intesi.
  3. Abituatevi. Dedicate brevi momenti all’attività fisica durante il giorno. Appena la vostra resistenza migliora, aumentate gradualmente la durata e l’intensità degli allenamenti.
  4. Includete il vostro bambino. Portate il vostro bambino nel passeggino per fare una passeggiata. Se preferite fare jogging, utilizzate un passeggino da jogging a tre ruote progettato per i bambini. Mettete il vostro bambino accanto a voi mentre fate gli esercizi sul pavimento. Tenetelo in braccio e ballate con vostra musica preferita.
  5. Puntate sugli addominali. Perdere grasso addominale richiede dei cambiamenti nella dieta e nell’esercizio aerobico, ma gli esercizi addominali possono aiutare tonificare i muscoli.
  6. Dedicatevi agli esercizi vaginali. Questi esercizi non vi aiuteranno a perdere peso, ma saranno utili per tonificare i muscoli del pavimento pelvico. Basta stringere i muscoli pelvici, come se voleste fermare il flusso di urina. Provate per cinque secondi alla volta e per quattro o cinque volte di fila. Lavorate fino a mantenere i muscoli contratti per 10 secondi alla volta, rilassandovi per 10 secondi tra una contrazione e l’altra. Ponetevi come obiettivo almeno tre serie da 10 ripetizioni al giorno. Potete fare questi esercizi stando in piedi, seduti o sdraiati, anche durante l’allattamento del bambino.

Ricordatevi di bere molta acqua prima, durante e dopo ogni allenamento. Stoppate immediatamente l’attività fisica se sentite dolori, vertigini, annebbiamento della vista, mancanza di respiro o un improvviso aumento di sanguinamento vaginale. Questi possono essere dei segni che state esagerando.

Siate realiste

La maggior parte delle donne perde più di 5 kg durante il parto, che includono il peso del bambino, della placenta e del liquido amniotico. Durante la prima settimana dopo il parto continuerete a dimagrire perché perderete ancora liquidi, ma il grasso accumulato durante la gravidanza non scompare da solo.

Con la dieta e l’esercizio fisico potreste perdere fino a 0,5 kg a settimana. Potranno essere necessari sei mesi o anche di più per tornare al peso pre-gravidanza, sia che stiate allattando sia che non lo stiate facendo. Il peso inoltre potrebbe essere ripartito in modo diverso rispetto a prima della gravidanza. Non siate troppo dure con voi stesse e cercate di accettare serenamente i cambiamenti del vostro corpo. Soprattutto, siate orgogliose di condurre uno stile di vita sano e genuino.

Traduzione a cura di Francesca Giannino

Link sponsorizzati

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. JESSICA

    Ciao a tutti,mi chiamo Jessica, ho 35 anni , e da poco ho partorito un bel maschietto,sono felicemente mamma di un bimbo di nome Luca, felice ma allo stesso tempo triste per il mio corpo, sono ingrassata moltissimo, durante la gravidanza ho messo su 25 kg,mi guardo allo specchio e non mi piaccio,sono all’impresa con i miei chili di troppo,ho provato un po’ du tutto ma non mi ha aiutato niente,da due srttimane ho provato un prodotto che si chiama xxxxxxx, sono dimagrita per miracolo 3 kg in due settimane,ho acquistato il prodotto su xxxxxxxxxxxxxxxx

  2. maria

    Ciao Jessica

    Anche io in gravidanza sono ingrassata 17 chili, subito dopo il parto ne ho persi 6 chili,,, poco penso…
    Anche se ho una figlia meravigliosa e molto desiderata odio i chili rimasti. Ho provato diete, palestra e diversi integratori, ma niente ha funzionato.
    Un mese fa ho deciso di comprare queste pillole, sullo stesso sito credo che con il loro aiuto tornerò almeno come sono stata prima di rimanere incinta.
    Non posso raccontare tanto perché bevo le pillole da una decina di giorni ma non penso di aver sbagliato con questa decisione.
    Auguro buona fortuna a tutti con la perdita di peso.

Leave a Reply

Eventuali risposte NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali e come tali suscettibili di smentita.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.