Piantaslim liquido e in compresse. Funziona?

by admin
Giudizio:
Tag: Dietalinea fame Piantaslim

Link sponsorizzati

Plantaslim da Dietalinea

Photo Credit: Dietalinea

Plantaslim, da poco disponibile anche in compresse oltre che liquido, è un integratore utile a perdere peso nel contesto di una dieta già attenta ed equilibrata.

E’ possibile sfruttarne le proprietà sia come trattamento intensivo che come mantenimento variando opportunamente dosi e modi di assunzione.

Posologia ed uso

Il prodotto dev’essere assunto nel caso della formulazione liquida diluendo la quantità indicata in un litro di acqua ed assumere la bevanda così preparata nel corso della giornata.

Il piano d’attacco prevede

  • 5 misurini al giorno per i primi 5 giorni,
  • 4 misurini al giorno per 4 giorni,
  • 3 misurini al giorno come mantenimento.

La strategia intensiva prevede almeno 12 giorni di terapia.

Il flacone di Plantaslim contiene 500 ml di soluzione, quindi un flacone permette di preparare 50 misurini, sufficienti al completamento del piano intensivo, oppure a circa 16 giorni di trattamento di mantenimento.

Nel caso della formulazione in compresse si consiglia di assumere 2 compresse al giorno.

Prezzo

Plantaslim liquido è venduto ad un prezzo consigliato di € 20.00, mentre la confezione da 30 compresse ha un costo consigliato di  € 16.00.

Composizione ed ingredienti

Vediamo quali sono gli ingredienti naturali di maggiore interesse di Planta Slim 12 erbe, responsabili delle proprietà della formulazione prodotto.

  • Topinambur
  • Citrus aurantium
  • Guaranà
  • Pompelmo
  • Fucus
  • Griffonia
  • Betulla
  • Orthosiphon
  • Tarassaco
  • Tè verde
  • Finocchio
  • Ananas

Gli estratti vegetali di Ananas, Tarassaco, Guaranà sono comuni alla formulazione Detox Slim 1 day, cui si rimanda per l’approfondimento.

Il topinambur (Helianthus tuberosus) è il girasole americano. La sua radice è ricca di inulina, un polisaccaride che aiuta la digestione e contribuisce a stabilizzare il livello degli zuccheri nel sangue. Altre fibre lunghe presenti nel tubero facilitano l’accrescimento della flora intestinale migliorando così nel complesso tutta la funzione digestiva. Il topinambur è inoltre ricco di sali minerali come magnesio, potassio e fosforo.

Il Citrus aurantium è una pianta in grado di produrre un frutto che, durante la sua fase di maturazione, contiene principi attivi preziosi: i componenti più attivi sono dei composti simili alle ammine, che agiscono sulla massa grassa perché aumentano il processo di termogenesi.

Il pompelmo è ricco di fibre, flavonoidi, vitamine A, B, C e pectine, ma soprattutto di fenilalanina, amminoacido che stimola la produzione di dopamina e norepinefrina, due neurotrasmettitori coinvolti nella regolazione del tono dell’umore e del senso di fame. Il pompelmo riduce l’assorbimento di cibi durante il transito intestinale e come già detto inibisce l’appetito.

Il fucus (Fucus vesiculosus), chiamato anche alga bruna, è molto usato nelle diete dimagranti per i suo molteplici effetti, e Piantaslim non fa eccezione: l’alga è ricca di mucillagini igroscopiche, che a contatto con l’acqua nello stomaco ne assorbono una quantità che può arrivare a raddoppiarne il volume, contribuendo così ad aumentare il senso di sazietà ed a migliorare il transito intestinale; inoltre l’alga è ricca di oligoalimenti importanti dal punto di vista nutrizionale. Infine lo iodio, presente in notevole quantità, agisce efficacemente sulla tiroide aumentando il metabolismo basale e promuovendo il consumo delle riserve energetiche.

I semi della griffonia (Griffonia simplicifolia) contengono alte dosi di L-5-Idrossitriptofano, che è un intermedio di trasformazione del triptofano in serotonina. La sua assunzione aumenta i livelli di questo neurotrasmettitore, ad azione regolatrice di numerose funzioni tra le quali l’appetito, il tono dell’umore, il sonno. E’ quindi molto usata per trattare l’obesità, ma anche la depressione.

Le foglie della betulla (Betula pendula) contengono flavonoidi dalle proprietà diuretiche e depurative, pertanto è utile per combattere la ritenzione idrica e gli edemi.

Le foglie dell’ortosifon (Orthosiphon stamineus) vengono raccolte durante il breve periodo di fioritura: in questo stadio sono ricche di flavonoidi, polifenoli e sali minerali come il magnesio che conferiscono nell’insieme una forte azione diuretica tramite la quale vengono eliminati per via renale l’urea, i cloruri e l’acido urico. Inoltre questa pianta abbassa il tasso di colesterolo e favorisce l’espulsione della bile.

Le foglie del tè verde (Camellia sinensis), presente in PiantaSlim come n molti altri prodotti dimagranti, contengono caffeina e polifenoli che insieme aumentano la produzione di noradrenalina, adrenalina e dopamina agendo sulla regolazione del tono dell’umore, ma anche sul sistema nervoso, che in seguito a ciò produce un aumento della termogenesi con conseguente eliminazione dei chili superflui. Da notare che il tè verde è un eccitante più blando del caffè e quindi va molto bene per situazioni in cui c’è bisogno di concentrazione, come lo studio o il lavoro intellettuale e fisico intenso.

I frutti del finocchio (Foeniculum vulgare) sono ricchi di anetolo, che conferisce loro il caratteristica aroma. Stimola la digestione e riduce la produzione di gas intestinali perché previene la fermentazione. Ha inoltre il potere di alleviare il dolore dovuto agli spasmi intestinali. Combatte quindi efficacemente gonfiori e pesantezze postprandiali.

Controindicazioni

Il prodotto è controindicato nei soggetti con tendenda alla pressione bassa, oltrechè in allattamento e gravidanza.

Conclusioni

In ultima analisi quindi Pianta Slim si pone l’obiettivo di agire parallelamente ad una dieta ipocalorica aumentando l’efficacia di quest’ultima e ponendo rimedi alle difficoltà tipiche di ogni dimagrimento, il cattivo umore e la fame:

  • promuovere l’utilizzo energetico per aumentare i risultati del dimagrimento,
  • diminuire l’assorbimento dei principi calorici a livello dell’intestino,
  • diminuire il senso di fame,
  • aumentare il tono dell’umore.

Opinioni e pareri: funziona?

L’avete provato? Che risultati avete avuto? Avete dei dubbi? Scrivete tutto nei commenti!

Link sponsorizzati

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. nadia

    ho provato plantaslim 12 erbe mi sono trovata bene solo con la doppia dose iniziale poi quando sono passata al tappino singolo non ho più visto miglioramenti

Leave a Reply

Eventuali risposte NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali e come tali suscettibili di smentita.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.