Kalo grassi: uso, prezzo e recensione. Funziona?

by admin
Giudizio:
Tag: grassi Kalo Roeder

Link sponsorizzati

Kalo grassi

Kalo grassi è un integratore proposto da Roeder per aiutare chi desidera perdere peso attraverso una dieta ipocalorica. Come si evince dal nome è studiato con lo specifico obiettivo di agire sui grassi, in particolare quelli in eccesso già accumulati nell’organismo.

Posologia ed uso

L’azienda produtrice consiglia di assumere 2 compresse di Kalo Grassi la mattina, prima o dopo colazione, ed 1 nel primo pomeriggio per un ciclo di almeno 4 settimane.

Prezzo

Il prodotto ha un costo consigliato di € 19.50; la confezione contiene 30 compresse e permette quindi 10 giorni di terapia.

Composizione ed ingredienti

Vediamo quali sono i principali ingredienti di Kalo Grassi.

  • Lipofree è una miscela brevettata da Roeder e testata clinicamente costituita da estratto vegetale di arancio amaro (Citrus arantium) e da piruvato di magnesio.
  • Estratto di Zafferanone ( Carthamus tinctorius L.)
  • Vitamina B1

Lipofree costituisce la vera novità di Kalo Grassi: è una miscela di due sostanze che si ritiene siano efficaci nel controllo del peso, soprattutto per quanto riguarda la riduzione del grasso. Vediamole un po’ più da vicino.

Il Citrus arantium si differenzia dal punto di vista botanico dall’arancio dolce (Citrus sinensis) per la presenza di spine, per il colore più scuro delle foglie e della buccia e per il profumo molto più intenso. Si utilizzano i fiori, le foglie e la buccia del frutto. Nel frutto, durante il processo di maturazione, si formano principi attivi preziosi che sono responsabili delle sue molte proprietà. Sembra che in alcuni stadi di maturazione il frutto sia ricco di composti simili alle ammine, come la Sinefrina e la Tiramina, che sono sostanze in grado di ridurre il peso corporeo. L’arancio amaro influisce sui processi che regolano la termogenesi (consumo dei grassi accumulati per la produzione di calore) del nostro organismo con azione selettiva nei confronti della massa grassa. In pratica favorisce l’aumento del rapporto tra massa magra (muscoli) e massa grassa (adipe).

Il piruvato è un prodotto che si forma durante il metabolismo degli zuccheri (ciclo di Krebs) e sembrerebbe da alcuni studi che sia in grado di aumentare la capacità di trasporto di glucosio nel muscolo da parte del sangue; sulla base di questa ipotesi  esistono integratori per l’attività sportiva a base proprio di piruvato, per aumentare la resistenza fisica.

Una più alta disponibilità di piruvato nell’organismo garantisce inoltre un funzionamento più veloce del ciclo dell’acido citrico o ciclo di Krebs, permettendo così all’organismo di produrre più energia e di bruciare un maggior numero di calorie. In sostanza il piruvato stimola i meccanismi biologici adibiti a trasformare gli zuccheri ed i grassi in energia: non vengono quindi utilizzate le proteine salvaguardando la massa magra muscolare. Alcune ricerche hanno dimostrato che un supplemento di piruvato favorisce la perdita di peso e di grasso attraverso l’induzione della lipolisi, se associato ad una dieta ipocalorica, senza intaccare la massa muscolare. Il piruvato di per sé non è un nutriente essenziale e lo si trova in tracce in alcuni alimenti come le mele.

La scelta di introdurre il piruvato come sale di magnesio non è sicuramente casuale: il magnesio ha infatti riconosciute proprietà antidepressive e ricostituenti, oltre ad essere coinvolto in molti procesi metabolici e muscolari.

Il Carthamus tinctorius L., meglio noto come catramo o zafferanone, è una pianta nativa dell’Oriente che si trova anche in Francia ed appartiene alla famiglia delle Composite; predilige i climi caldi. Viene coltivata per estrarre dai suoi fiori la cartamina, un colorante usato in cucina anche per l’aroma che ricorda quella dello zafferano. Le sostanze contenute nel suo estratto, proteine ed acidi grassi, sembra abbiano un potere tonificante dell’organismo, che nell’ambito dell’uso di Kalo Grassi permette di mantenere alto il tono dell’umore, soggetto ad abbassamento in individui a dieta.

Sembra poi che questa pianta abbia

  • un’azione diaforetica, cioè sia in grado si agire sul fegato promuovendone la disintossicazione,
  • emmenagoga, cioè sia in grado di facilitare il mestruo nelle donne soprattutto se scarso
  • e lassativa  se ingerita ad alte dosi.

La vitamina B1, o tiamina,  è molto importante per il ciclo dei carboidrati; l’aggiunta di questa vitamina alla composizione permette di amplificare la stimolazione del metabolismo ad opera del piruvato. La tiamina è molto diffusa in natura e la si trova in vari alimenti come i legumi, la soia, gli asparagi, la carne di maiale ecc.

Controindicazioni

Il prodotto è contronindicato in caso di problemi al sistema cardiocircolatorio, come pressione alta e problemi di cuore.

Conclusione

Kalo grassi è una formulazione decisamente atipica: sul sito viene presentato come integratore in grado di ridurre il grasso accumulato, agendo quindi indipendentemente dalla dieta seguita. A mio parere, se associato ad un regime ipocalorico, è possibile ottenere ottimi risultati, anche grazie alle proprietà delle sostanze in grado di stimolare il tono dell’umore e diminuire il senso di fame.

Opinioni e pareri: funziona?

L’avete provato? Che risultati avete avuto? Avete dei dubbi? Scrivete tutto nei commenti!

Link sponsorizzati

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. sara

    Salve!! Scusi vorrei sapere se il prodotto funziona veramente e se si, quanti chili si possono perdere con una confezione abinando dieta ed esercizio fisico ?

    1. admin

      1. Mi dispiace, ma non esprimo mai giudizi sugli integratori recensiti.
      2. Dipende dalla dieta e dalla quantità di esercizio fisico.

Leave a Reply

Eventuali risposte NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali e come tali suscettibili di smentita.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.