Kalomed: uso, prezzo e recensione. Funziona?

by admin
Giudizio:
Tag:

Link sponsorizzati

Kalomed è un nuovo integratore prodotto e commercializzato dalla Paladin Pharma, la stessa officina farmaceutica produttrice di Obesimed. A differenza del predecessore questo prodotto nasce con l’obiettivo di coadiuvare una dieta dimagrante attraverso uno spettro di azioni più ampio che la sola riduzione della fame, ma andiamo ad analizzarlo più in profondità per capire cosa contiene e se può funzionare davvero.

Kalomed

Kalomed

Posologia ed uso

La posologia consigliata prevede l’assunzione di 2 compresse al mattino ed una nel primo pomeriggio.

Prezzo

Il prezzo consigliato di Kalomed è pari a € 19.50 per la confezione da 30 compresse, utile quindi per 10 giorni di terapia (€ 1.95 al giorno).

Composizione ed ingredienti

I principi attivi contenuti in Kalomed compresse sono:

  • Lipofree,
  • Zafferano dolce (Carthamus tinctorius L.),
  • Vitamina B1 .
  • Lipofree costituisce il cuore attivo di Kalomed ed è una miscela brevettata di estratto di arancio amaro, componente ben noto nel campo degli integratori per il controllo del peso, e piruvato di magnesio.

    Il Citrus arantium è, a differenza dell’arancio dolce, un frutto molto noto per le sue proprietà “dimagranti”. L’estratto si ricava dai fiori, dalle foglie e dalla buccia del frutto: il frutto si raccoglie ad un certo grado di maturazione durante il quale la concentrazione di sostanze attive è massima. Queste sostanze sono composti simili alle ammine fisiologiche e le principali sono la sinefrina e la tiramina. Nel prodotto la sinefrina costituisce quasi un 6% dell’estratto secco utilizzato, ed è infatti la sostanza da cui dipende la principale attività dell’arancio amaro. Queste due sostanze hanno un benefico effetto su tutti i meccanismi che presiedono al metabolismo, in particolare giocano un ruolo prezioso nella riduzione del peso corporeo perché aumentano la termogenesi favorendo il consumo della massa grassa. In questo modo la massa magra, ossia quella muscolare, viene rafforzata in tonicità. Il meccanismo di aumento della termogenesi riduce anche lo stimolo della fame. E’ interessante notare inoltre che uno dei principali effetti secondari dell’uso prolungato di sinefrina è un’induzione di carenza di magnesio nei muscoli, compensata di fatto nel prodotto da una buona dose di magnesio (200 mg al giorno) come sale dell’acido piruvico.

    Il piruvato è un prodotto che si forma durante il metabolismo degli zuccheri e sembrerebbe da alcuni studi che sia in grado di aumentare la capacità di trasporto di glucosio nel muscolo da parte del sangue; la sua azione farebbe aumentare la resistenza fisica e stimolerebbe il metabolismo degli zuccheri permettendo così all’organismo di produrre più energia, cioè di bruciare un maggior numero di calorie a discapito della massa grassa. Il piruvato o, meglio, l’acido piruvico, non è un nutriente essenziale ma è il prodotto di una reazione biochimica metabolica; questo composto non infatti è stabile e per renderlo tale lo si deve trasformare in sale (piruvato di magnesio, piruvato di calcio ecc.). In alcuni soggetti sensibili un suo uso anche ridotto potrebbe produrre disturbi gastrointestinali.

    Il Carthamus tinctorius L., è una pianta nativa dell’Oriente, viene coltivata per estrarre dai suoi fiori la cartamina, che è un colorante usato in cucina anche per il sua aroma che ricorda quello dello zafferano. Nello specifico le sostanze contenute nel suo estratto, proteine ed acidi grassi, sembra abbiano un potere tonificante dell’organismo, che nell’ambito dell’uso di Kalomed può aiutare a mantenere alto il tono dell’umore soggetto ad abbassamento in individui soggetti a dieta oltre che ad agire come riduttore dello stimolo della fame. La sua influenza sul tono dell’umore si ripercuote anche sull’attività sessuale (è considerato un discreto afrodisiaco). Lo zafferanone sembra abbia proprietà calmanti della tosse e sembra avere proprietà lassative. Non esistono però studi scientifici che confermino queste attività.

    La ragione della presenza di vitamina B1, o tiamina, in Kalomed è la sua azione coadiuvante del piruvato: sembra infatti essere in grado di inserirsi nel meccanismo di assimilazione dei carboidrati rafforzando l’azione del piruvato stesso; si può affermare quindi che l’insieme delle sostanze presenti nel prodotto abbia la finalità di stimolare il metabolismo, solitamente rallentato nelle persone in sovrappeso, accelerando la perdita di peso.

    Controindicazioni

    Si raccomanda prudenza per i soggetti affetti da ipertensione e/o cardiovasculopatie, mentre non contiene sostanze attive sulla tiroide.

    Si segnalano alcune interazioni del Citrus Aurantium con alcuni farmaci, che non comprendono alcuna pillola anticoncezionale.

    Conclusione

    La particolare attenzione nella formulazione di Kalomed emerge dall’analisi di alcuni dettagli biochimici che evidenziano il background farmacologico dell’azienda; in attesa quindi dei pareri di chi l’ha provato non posso che notare come l’integratore emerga con decisione rispetto ad altri concorrenti più improvvisati.

    Opinioni e pareri: funziona?

    L’avete provato? Che risultati avete avuto? Avete dei dubbi su Kalomed? Scrivete tutto nei commenti!

    Link sponsorizzati

    Articoli correlati

    Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

    oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

    Domande, suggerimenti e segnalazioni

    1. Annoula

      Io lo sto iniziando a prendere da oggi. tra 10 giorni vedremo i risultati…

    2. stella

      Lo sto prendendo da 5 giorni,funcziona veramente,ho perso 2 kg e mi sento in grande forma.

    3. niki

      ciao a tutti kalomed non funcziona lo preso per 1 mese la dieta e tutto ma niente

      1. admin

        Indipendentemente da Kalomed, per cui rispetto e ringrazio per la sua opinione, se non ha perso nulla significa che la dieta non è sufficientemente ipocalorica.
        Integratori o meno, per perdere peso, bisogna ripartire da lì.

      2. Maurizio

        Bisogna sudare…..altro che calo qua e calo la …….fitness

    4. Hair Red

      Salve ho appena inviato ad usare gg qst prodotto e devo dire k mi ha ridotto notevolmente il senso di fame che di solito sento durante la giornata… Mi sento decisamente bene e meno stanca e stressata rispetto alle altre sere… Spero fra 10 gg di vedere qlk risultato… E il primo integratore alimentare k provo per cui sn decisamente curiosa. Ho solo da chiedere un parere… Secondo la mia dieta devo assumere 1332 calorie al gg per perdere 10 kg in 15 settimane… Ma io a mala pena riesco ad assumerne 700 al gg.. Considerando il fatto k ogni gg cammino molto e faccio 20 minuti di ciclett quotidiani… Credete veramente k così riesca a farcela e Kalomed mi possa aiutare? Spero mi possiate aiutare… Cmq a me il prodotto sembra buono…

      1. admin

        Al di là dell’integratore, lo ritengo un regime troppo aggressivo, nella migliore delle ipotesi perderà velocemente i primi chili, per poi bloccarsi senza riuscire più a diminuire.

    5. tiziana

      vorrei provare un integratore. come obesimed o seno kalomed…. vorrei sapere la diferenza fra questi due prodotti e come reaciscono. io vorrei perdere peso ogni giorno. io adesso peso 95 chili e prima pesavo 90 chili cosa posso fare….

      1. admin

        Obesimed è fondamentalmente fibra, in grado di ridurre il senso di fame.
        Kalomed è un prodotto più complesso, le cui azioni sono descritte nell’articolo.

        Qualsiasi sia la sua scelta è indispensabile una dieta equilbrata ed ipocalorica.

    6. tiziana

      ma quanto vedo se il peso e diminuito. con che prodotto senza dieta fa perdere chili

      1. admin

        In tutta onestà ritengo che gli integratori in commercio siano tutti paragonabili per efficacia, quello che conta davvero è la dieta che si segue.

    7. mokina

      sono una persona molto ansiosa …volevo sapere se lo posso prendere in tutta tranquillità o può interferire? Da poco ho provato un altro integratore a base di tè verde però mi faceva aumentare l’ansia…grazie

    8. silvia

      Per quanto tempo deve essere assunto affinché si abbiamo risultati? una volta terminato il periodo d assunzione potrebbero riprendersi i chili persi?

      1. admin

        1. Dipende dalla dieta, l’obiettivo è perdere 1 kg ogni 10-14 giorni.
        2. Dipenderà tutto da lei.

    9. Jess

      Io ho dovuto sospenderlo perché mi faceva star male…..sudato, mi girava la testa e diventavo rossa,credo mi alzasse la pressione

    10. Anonymous

      salve io ho intenzione di acquistare kalomed …ma prendo il depakin chrono da 300 mg a rilascio prolungato 1 al mattino e 2 la sera ..il mio neurologo mi ha detto che non ha interazione con l’assorbimento dek farmaco. Volevo una conferma su questo ed essere piu’ tranquilla…non va ad incidere sull’assorbimento di quel farmaco che per me è essenziale

      1. admin

        In effetti non mi risultano interazioni, a patto di assumerlo a distanza di almeno 3-4 ore.

    Leave a Reply

    Eventuali risposte NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali e come tali suscettibili di smentita.