Cellulase Gold Drena: uso, prezzo e recensione. Funziona?

by admin
Giudizio:
Tag: Cellulase cellulite

Link sponsorizzati

Cellulase Gold Drena, commercializzato in Italia da Chefaro, nasce con il dichiarato obiettivo di aiutare le donne con problemi di cellulite, in particolare i laboratori Cellulase consigliano questa referenza per i casi non eccessivamente gravi.

Il prodotto è formulato in flaconcini, a differenza della maggior parte dei prodotti concorrenti che sono compresse.

Cellulase Gold Drena

Cellulase Gold Drena (Credit: http://www.cellulase.com)

Posologia ed uso

La posologia consigliata prevede l’assunzione di 1 flaconcino al giorno, preferibilmente al mattino, puro o diluito in 0.5 litri d’acqua e bevuto durante l’arco della giornata per un periodo di 8-12 settimane. Personalmente consiglio senza alcun dubbio di assumerlo diluito in acqua, in modo da costringere sè stessi a bere maggiormente.

Prezzo

Cellulase Gold Drena viene venduto ad un prezzo consigliato di € 19.90 per la confezione da 10 flaconcini (70 ml ciascuno): il costo quotidiano è quindi di € 1.99.

Composizione ed ingredienti

Vediamo un po’ più da vicino quali sono i principali ingredienti di Cellulase Gold Drena e le loro caratteristiche.

  • Betulla;
  • Gramigna;
  • Pilosella;
  • Orthosiphon;
  • Equiseto.

L’estratto secco di foglie della betulla (Betula alba) è ricco di iperoside (un tipo di flavonoide) e qui presente anche come arricchimento (2,5%), responsabile dell’azione diuretica e depurativa generale della pianta.

Dalla medicina popolare è stata da sempre utilizzata per trattare gli edemi alle estremità e la gotta. Sembra sia un buon coadiuvante per prevenire la formazione di calcoli urinari. Si utilizza la betulla anche per trattare dolori reumatici, perché in grado di stimolare l’eliminazione dei cloruri e dell’acido urico. Molto utile per trattare i gonfiori premestruali.

L’estratto secco di radice di Gramigna (Agropyrum repens) è ricco di fruttosani, che gli conferiscono proprietà diuretiche ed antinfiammatorie. Poichè la pianta stimola l’eliminazione renale dell’acqua, viene anch’essa usata, come la betulla, per trattare gli edemi e la ritenzione idrica in generale; inoltre viene utilizzata, e gli antichi medici greci e latini lo sapevano già, in caso di calcoli urinari, per prevenire coliche nefritiche e per trattare le infezioni urinarie.

La parte di pilosella (Hieracium pilosella) qui utilizzata è quella aerea (normalmente si usa tutta la pianta) ed è indicata per trattare la ritenzione idrica agrazie al contenuto di  flavonoidi (qui arricchiti in Vitexina allo 0,4%), che favoriscono l’eliminazione renale dell’acqua ma anche dei sali minerali dai tessuti. Questo effetto declorurante è utile per accompagnare diete povere di sale. La pilosella inoltre contiene umbelliferone, sostanza in grado di aumentare la secrezione biliare, quindi importante per stimolare la funzione del fegato.

Altro elemento chiave di Cellulase Gold Drena è l’estratto secco delle foglie di orthosiphon (Orthosiphon stamineus) qui arricchito in sinensetina (0,1%) e ricco di flavonoidi, polifenoli, oli essenziali e potassio, combinazione che conferisce una notevole azione diuretica, aumentando l’eliminazione renale dell’acqua e di composti clorurati, di urea ed acido urico. La presenza di potassio evita una dispersione dannosa di preziosi sali minerali (infatti i sali di potassio regolano tra le altre cose il battito cardiaco). Questa pianta ha proprietà anche drenanti che le conferiscono potere preventivo nella formazione dii calcoli renali e biliari in soggetti predisposti. L’Ortosiphon è spesso consigliato per accompagnare diete dimagranti equilibrate come drenante e diuretico per agevolare la perdita di peso. Questa pianta inoltre sembra abbassare il tasso di colesterolo e favorire il rilascio della bile.

L’estratto secco di equiseto (Equisetum arvense) è qui arricchito con Silicio (1%), uno dei principali elementi presenti; viene ricavato dalla parte aerea sterile, è ricco di sali minerali ed elementi come il silicio che lo spiegano la sua azione: è un rimineralizzante osseo che viene impiegato in presenza di reumatismi, fratture ossee ed artrosi. L’equiseto stimola la sintesi del collagene contenuto nei tessuti ossei e connettivi, quindi favorisce la ricostruzione cartilaginea migliorando la mobilità. Anche l’elasticità dei tendini risulta influenzata dall’utilizzo di questa pianta.

La sua funzione in questo prodotto è quella di tamponare l’eccessiva perdita di sali minerali dovuta alla funzione diuretica e drenate degli altri componenti.

Controindicazioni

Anche se non esistono particolari controindicazioni, consiglio di chiedere sempre al medico sulla possibilità di usare questo integratore se assumete altri farmaci od avere particolari problemi di salute.

Opinioni e pareri: funziona?

L’avete provato? Che risultati avete avuto con Cellulase Gold Drena? Avete dei dubbi? Scrivete tutto nei commenti!

Link sponsorizzati

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Leave a Reply

Eventuali risposte NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali e come tali suscettibili di smentita.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.