6Snell Peso Zuccheri: uso, prezzo e recensione. Funziona?

by admin
Giudizio:
Tag: 6Snell carboidrati ErbaVita zuccheri

Link sponsorizzati

6Snell Peso Zuccheri

6Snell Peso Zuccheri

Dopo aver parlato di 6Snell Total prendiamo oggi in esame una nuova referenza della linea ErbaVita, 6Snell Peso -Zuccheri; l’obiettivo dichiarato di questo integratore è la diminuzione dell’assorbimento dei carboidrati semplici (zucchero e dolci in genere) e complessi (pasta, pane, grissini, …). Limitando l’assorbimento a livello intestinale le calorie effettivamente assunte vengono ridotte, coadiuvando quindi gli sforzi nell’ottica di una dieta dimagrante.

Posologia ed uso

Il piano di assunzione consigliato prevede l’assunzione di 1-2 compresse, dopo ciascun pasto (pranzo e cena), con un bicchiere d’acqua.

Prezzo

6Snell viene venduto ad un prezzo consigliato di € 17.80 nella confezione da 45 tavolette.

Composizione ed ingredienti

Vediamo ora quali sono gli ingredienti di maggiore interesse che troviamo in Peso -Zuccheri della linea 6Snell:

  • Gymnema sylvestre;
  • Banaba (Lagerstroemia speciosa L.);
  • Jambul (Syzygium cumini);
  • Cannella (Cinnamomum zeylanicum) ;
  • Faseolamina (derivata dal Fagiolo bianco);
  • Cromo picolinato.

Zucchero

Zucchero (http://www.flickr.com/photos/uwehermann/132244825/)

La Gymnema, di cui si utilizzano soprattutto le foglie, appartiene a quelle piante di antica conoscenza orientale, in particolar modo è usata dalla medicina ayurvedica e cinese, scoperte recentemente dalla fitoterapia occidentale. E’ una pianta ipoglicemizzante, in particolare sembra intervenire nell’assorbimento del glucosio a livello intestinale, arrivando a ridurlo anche di un 50%. Il suo principale principio attivo è l’acido gimnemico, che a livello di struttura molecolare risulta molto simile alla molecola del glucosio e pertanto agisce bloccando i suoi recettori posizionati nei villi intestinali e nelle papille gustative.

Anche la Banaba, come la gymnema, è assai nota in oriente per i suoi effetti sulla glicemia e sull’obesità. Gli studi recenti, su cui si basa 6Snell Peso Zuccheri, che hanno preso in considerazione questa pianta dimostrano le sue proprietà nell’abbassare il tasso glicemico, grazie all’azione dell’acido corosolico, classificato come una “fito-insulina”, in quanto esplica la sua azione facilitando il trasporto di zuccheri (glucosio) all’interno delle cellule. Per questo motivo è consigliata anche per coloro che svolgono un’intensa attività fisica. Gli studi non hanno rilevato finora tossicità o effetti collaterali.

Il Jambul è una pianta tropicale sempreverde di cui si utilizzano i semi per ricavare un estratto ad azione ipoglicemizzante. Possiede diversi principi attivi (oli essenziali, jambuolo ecc.), senza però averne uno nello specifico responsabile della funzione terapeutica. Siamo cioè di fronte ad un fitocomplesso, in cui la sinergia fra i vari componenti determina l’effetto finale di controllo sul tasso di glucosio. Si può ottenere un estratto anche dalla corteccia della pianta che ha diverse proprietà da quello precedente: svolge azione prevalentemente antibatterica ed antisettica.

Recenti studi di alcune università nordiche europee hanno sembra confermato le proprietà ipoglicemizzanti della Cannella, dovute a due principi attivi trovati nell’estratto della corteccia: la cinnamaldeide ed il metil idrossi calcone. L’azione ipoglicemizzante è una risultante dell’azione sinergica di queste due sostanze di cui la seconda sembra possedere un’azione simile all’insulina.

La faseolamina è una sostanza glicoproteica (flavonoide) presente nell’estratto del baccello di fagiolo (Phaseolus vulgaris), quando ingerita è in grado di rallentare l’assorbimento degli zuccheri a livello intestinale interferendo con gli enzimi preposti al loro assorbimento. Le ricerche sull’efficacia della faseolamina sembrano dimostrare la sua azione negli animali, tuttavia sull’uomo non è ancora stata dimostrata per certo.

Il cromo, ultimo principio attivo presente in 6Snell Peso -Zuccheri, è un oligoelemento essenziale per il nostro organismo, lo si ritrova nel DNA ed è implicato nel rilascio dell’insulina. Una sua carenza porta ad una alterazione del metabolismo degli zuccheri, dei grassi e delle proteine con aumento di glicemia, dei grassi nel sangue e diminuzione della resistenza alle infezioni. Sembra riesca ad esercitare una funzione anche sui grassi di deposito. Il cromo è usato negli integratori come sale. I sali organici, come ad es. il polinicotinato, il picolinato ecc., sono maggiormente biodisponibili rispetto ai semplici sali inorganici.

Controindicazioni

Non sono note ad oggi particolari controindicazioni relative agli estratti vegetali contenuti in 6Snell Peso Zuccheri, fatto salvo l’evidente divieto d’uso in gravidanza ed allattamento.

Opinioni e pareri: funziona?

L’avete provato? Che risultati avete avuto con 6Snell Peso Zuccheri? Avete dei dubbi? Scrivete tutto nei commenti!

Link sponsorizzati

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Domande, suggerimenti e segnalazioni

Leave a Reply

Eventuali risposte NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali e come tali suscettibili di smentita.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.