Libramed Fitomagra: uso, prezzo e recensione. Funziona?

by admin
Giudizio:
Tag:

Link sponsorizzati

L’integratore Libramed, della linea Fitomagra, è la proposta Aboca per il controllo dell’assorbimento dei carboidrati introdotti con la dieta. Il fine principale è ovviamente quello di dimagrire, ma possono esserci risvolti positivi che vanno al di là della perdita di peso, in quanto vengono ridotti gli sbalzi dell’insulina (un po’ come quando si consiglia l’assunzione di fibra, come per esempio la pasta integrale al posto di quella raffinata)

Libramed, la confezione

Libramed, la confezione

Posologia ed uso

La posologia consigliata è di 3 compresse prima dei due pasti principali (di norma pranzo e cena).

È importante ricordare a questo proposito le avvertenze ufficiali, che suggeriscono di assumere l’integratore con un abbondante bicchiere di acqua e sempre deglutendo una compressa per volta. Le compresse non masticate. Nel caso di problemi di deglutizione è possibile sciogliere le compresse di Libramed in acqua tiepida o in tisane non zuccherate, agitando fino a completa dissoluzione ed avendo di cura di ingerire la bevanda che si ottiene entro pochi minuti, prima che si formi il gel.

Prezzo

Il prezzo consigliato per Libramed è pari a € 36.50 per la confezione da 138 compresse (23 giorni a dose piena, € 1.59 al giorno).

Composizione ed ingredienti

L’ingrediente principale del prodotto Fitomagra Libramed è Policaptil Gel Retard®, un complesso brevettato di origine naturale. Questo composto è ottenuto chimicamente per complessazione di sostanze polisaccaridiche o cellulosiche e sostanze fibrose e mucillaginose derivanti rispettivamente dall’Opunzia e Glucomannano e dalle piante di Tiglio, Lino ed Altea.

Vediamole singolarmente.

L’Opuntia non è altro che il noto fico d’India. E’ una pianta molto utilizzata nel settore benessere. Ne vengono utilizzate le “foglie” carnose, chiamate cladodi, ed i frutti, sempre molto carnosi e ricchi di semi, di colore variabile dal giallo al rosso.

Ciascun estratto ha sue proprietà caratteristiche, per il Policaptil è stato usato probabilmente l’estratto secco di “foglie”, ricco di opuntiamannano, un polisaccaride (zucchero a lunga catena), che grazie a questa lunghezza è in grado di incapsulare le molecole di glucosio e di grasso nel sangue.

Nell’estratto sono presenti anche mucillagini e pectine che svolgono un’azione protettiva per le mucose dello stomaco e dell’intestino, ed anche una buona quantità di sali minerali e di vitamine.

Il glucomannano viene estratto dalla radice del Konjac (Amorphophallus konjac). E’ una sostanza igroscopica, cioè è in grado di assorbire l’acqua (arriva ad assorbirne cento volte il suo volume) ed aumentare di volume; forma perciò, nello stomaco, un gel denso non assimilabile dall’organismo. Non apporta calorie, ma conferisce solo un senso di pienezza gastrica esercitando così una buona azione antifame. La sua particolare struttura e viscosità impediscono il completo assorbimento di grassi e di zuccheri che transitano nel tubo digerente, oltre a facilitare la mobilità intestinale.

Il Tiglio (Tilia platyphyllos) è utilizzato soprattutto per preparare un tè aromatico e rinfrescante dalle proprietà sudorifere spiccate. Per preparare il tè si utilizzano i fiori. Questo infuso è spesso utilizzato per lenire i sintomi da malattie da raffreddamento e per calmare gli stimoli della tosse. L’estratto secco di Tiglio contiene un 10% di mucillagini, tannini, flavonoidi (quercitina e kempferolo) ed olio essenziale.

Il Lino (Linum usitatissimum) ha proprietà emollienti ed antiinfiammatorie dovute alla presenza dei seguenti principi attivi: mucillagini, proteine, enzimi, tracce di derivati dell’acido cianidrico. I semi di lino contengono inoltre un’alta percentuale di acidi grassi poliinsaturi. Le mucillagini in particolare agiscono contro la stipsi ed i bruciori di stomaco. I semi di lino sono particolarmente insapori.

Dell’Altea (Althaea Officinalis) si utilizzano soprattutto le foglie da cui si ricava un estratto particolarmente ricco di mucillagini è impiegata per adsorbire le tossine a livello intestinale. L’estratto ha anche proprietà lenitive ed antispasmodiche.

Controindicazioni

L’integratore è ovviamente controindicato in gravidanza ed allattamento e, benchè sia riportata una posologia anche per i bambini con più di otto anni, personalmente non ne condivido l’uso in questa fascia di età.

È indispensabile che Libramed venga assunto ad almeno 2-3 ore di distanza da eventuali altri farmaci, per evitare di comprometterne l’assorbimento.

Opinioni e pareri: funziona?

L’avete provato? Che risultati avete avuto? Avete dei dubbi su Libramed? Scrivete tutto nei commenti!

Link sponsorizzati

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. angy

    buongiorno io soffro d ipotiroidismo ultimo tsh 0,90 ho messo su parecchi chili posso prendere libramed

    1. admin

      Lo assuma a distanza da Eutirox (o comunque dalla levotiroxina che assume) di almeno 4 ore.

  2. Laura

    Quali sono le conseguenze se viene preso dei mesi consecutivamente senza sospensioni?

    1. admin

      Potrebbe in teoria aumentare il rischio di effetti collaterali legati ai fitoestratti (ovviamente vale per qualsiasi integratore che, a meno di diverso parere medico, andrebbe periodicamente sospeso).

  3. Anonymous

    Salve , volevo sapere se può sostituire la metformina, per la terapia del diabete di tipo 2. Grazie

    1. admin

      Sicuramente non per sostituire i farmaci in uso; se volesse provarlo comunque raccomando il preventivo parere del medico, per valutare che non ci siano rischi di ipoglicemia.

  4. Giovanna

    buongiorno volevo un consiglio su il flat gold se lo posso assumere anche se soffro di una gastrite cronica ,lo avevo già preso nel 2014 , ma non sapevo di soffrire di gastrite. Grazie per la vostra risposta

    1. admin

      Contiene tra gli altri principi attivi peperoncino rosso, quindi ritengo che sia controindicato nel suo caso.

  5. Anonymous

    Salve io prendo la metformina DP il pasti ma posso assumere prima il libramed?oppure può togliere l’efficacia del medicinale?

    1. admin

      Improbabile che riduca l’efficacia, ma non sommerei questo integratore (che dovrebbe avere effetto ipoglicemizzante) a farmaci anti-diabetici.

  6. Angelo

    Buongiorno
    Prendo una cardio aspirina dopo i pasti. Posso assumere l’integratore?

    1. admin

      Sì, ma salterei forse il pasto in cui assume Cardioaspirin (immagino che ne assuma una giorno).

  7. stephanie

    posso utilizzarlo con nutriva zymonorm che va preso dopo pasto? con quanto anticipo devo ingerire libramed prima dei pasti?

    1. admin

      Non vedo particolari interazioni; va assunto al momento di sedersi a tavola o poco prima.

  8. Antonella

    Io lo sto usando e sembra che funzioni ……ancora peso non ne ho perso !!!!! Ma il senso di fame lo placa…..

  9. Rita

    Scusate non ho capito bene se devo assumere una sola bustina al giorno o due al giorno. E poi, assumerla mezz’ora prima di pranzare va bene ?

    1. admin

      La formulazione in bustine richiede l’assunzione prima dei due pasti principali (quindi due bustine al giorno), aggiungendo al contenuto della bustina 100 ml d’acqua (pari a mezzo bicchiere). Mescolare accuratamente fino all’ottenimento di una buona dispersione e assumere subito dopo.

      Al termine bere un ulteriore bicchiere d’acqua.

  10. Valentina

    A pranzo prendo anche 2 compresse di inosima, c’è qualche interazione?

    1. admin

      Non che io sappia; assume Inosima perchè sta cercando una gravidanza?

  11. Anonymous

    Salve io prendo xls a stik ho cominciato il 24 marzo e o già perso un KL vorrei sapere se la pancia diminuisce grazie

  12. Doriana

    Salve io non o piú la tiroide prendo eutirox da 125 vado dal dietologo ma non o risultati ce qualcosa che mi aiuta a perdere peso grazie

    1. admin

      Data la situazione ritengo che sia una difficoltà da affrontare con il dietologo o con l’endocrinologo.

  13. Alessia

    buongiorno, ne ho bisogno per mia figlia 10 anni tra 2 mesi, alta 1,46 e pesa 55 kg. Sarebbe meglio la compressa o la bustina(sapore?) grazie mille.

    1. admin

      Assolutamente NO per un’adolescente! Dieta corretta e attività fisica com’è giusto che sia a quest’età, anche e soprattutto per apprendere uno stile di vita corretto che possa portare avanti per tutta la vita.

    2. Anonymous

      Avevo letto che possono prendere le pasticche 2 a pranzo e 2 a cena anche i bambini dagli 8 anni in su.Comunque, grazie!

    3. admin

      Le confermo che è registrato anche per questa fascia d’età, ma onestamente non ne condivido l’uso nei ragazzi (ovviamente a meno che non sia stato prescritto dal pediatra/medico).

  14. Stefania

    Buongiorno mi interessa sapere una cosa soffro di diverticoli e blocchi intestinali ho da quando sono nata un pezzo di intestino in più secondo lei posso usare il prodotto grazie

    1. admin

      1. Si tratta di fibra, consiglierei quindi il preventivo parere del gastroenterologo.
      2. In genere si fanno cicli di qualche settimana, alternati da pause.

  15. Anonymous

    Salve, io assumo fibra med da circa 15 giorni mangiando in modo più corretto. Ho iniziato con una compressa pranzo e cena per 5 giorni, poi due compresse pranzo e cena per altri 5 e adesso tre compresse pranzo e cena. Ho notato che mi ha ridotto il senso di fame ma …. non ho perso neppure un grammo… anzi ho preso un chilo!!!! Mi (e le) chiedo – tenendo presente che assumo pochi carboidrati, che mangio senza troppi condimenti e faccio colazione, spuntino (1 frutto) pranzo e cena – non è che si tratta di un ennesima bidonata???
    Di solito quando si comincia a vedere qualche risultato???
    Io non mollo ma… lho preso per coadiuvarmi nel percorso di dimagrimento!!!!

    1. admin

      Nella peggiore delle ipotesi un integratore per dimagrire non fa nulla, ma non può far aumentare di peso, quindi è da valutare dieta e stile di vita (ed eventualmente aspetti medici, come menopausa, tiroide, …).

  16. Anonymous

    No. Non ho problemi di tiroide.
    Il mio lavoro è sedentario ma cerco di andare nei vari uffici ed in tribunale a piedi !
    Più di questo non so che fare.
    Fare la mamma di un bimbo di 8 anni da seguire coi compiti impiega tempo.
    Fare la moglie, pure.
    Non saprei davvero quando fare ginnastica.
    Arrivo distrutta la sera.
    Ma nella peggiore delle ipotesi …neppure un chilo al mese si perde????

    1. admin

      Il livello di attività fisica è sicuramente sufficiente considerata la situazione, valuterei quindi la dieta (attenzione a eventuali snack); in genere consiglio sempre di iniziare a impostare un’alimentazione corretta (per inciso non condivido gli approcci poveri di carboidrati, ma rispetto la sua scelta) per cominciare a perdere i primi chili, dopodichè si può valutare di provare a inserire un integratore per provare a perderli più rapidamente.

  17. Aurora

    Esattamente per quanto tempo devo prendere libramed (in una settimana o perso 2 kg.)

    1. admin

      In genere si fanno cicli di qualche settimana intervallati da pause.

  18. Anonymous

    Salve io ho 55 anni sono in menopausa sto usando libramed 2 a pranzo e due cena prendoo le optalidon per il mal di testa a volte anche vicine all assunzione di libramed comporta mal funzionamento del prodotto? Non mi sono ancora pesata grazie

    1. admin

      Il rischio è di limitare o rallentare l’assorbimento dei principi attivi di Optalidon.

  19. ms

    buongiorno,
    possono esserci problemi in caso di possibile erna iatale?
    Grazie

    1. admin

      Purtroppo pressoché qualsiasi integratore erboristico potrebbe in teoria dare fastidio, ma non ci sono principi attivi specificatamente controindicati da poterlo prevedere con certezza.

  20. Marta

    Salve, io ho il diabete di tipo 1, e faccio le iniezioni di insulina prima di ogni pasto. posso prenderlo senza problemi? mi aiuterebbe a perdere qualche chilo in più?
    grazie

    1. admin

      In teoria potrebbe influire sulla quantità e sulla velocità di assorbimento dei carboidrati del pasto ed esporla quindi al rischio di ipoglicemie; valuterei quindi la situazione con il medico.

  21. Mony

    Che dieta bisogna fare per far funzionare al meglio ? Sempre se funzioba… grazie

    1. admin

      In genere un approccio equilibrato (tipo dieta mediterranea) e ipocalorico è la scelta migliore.

  22. Anonymous

    salve io sono iperinsulinica,assumo metformina 500, posso assumere libramed?

    1. admin

      Va valutato con il medico, perchè potrebbe essere in teoria necessario rivalutare la dose del farmaco.

  23. CHECCAT

    sALVE HO APPENA ACQUISTATO LIBRAMED MA NON CAPISCO SE CONVIENE PRENDERFE DUE O TRE CAPSULE PRIMA DI PRANZO E CENA. SONO IN SOVRAPPESO DI 10 KG. E SPERO MI AIUTI A CONTENERE LA FAME.
    MA E’ USCITO ANCHE UN NUOVO PRODOTTO XLS PER RIDURRE IL SENSO DI FAME MA NON HO SEGNATO IL NOME E ADESSO SU INTERNET NON RIESCO A TROVARLO, SAPETE AIUTARMI? E SERVE IN AGGIUNTA A LIBRAMED O E’ INUTILE? GRAZIE MILLE

  24. Anonymous

    Sono in menopausa da 4 anni e ho preso 6 kg che vorrei perdere..inoltre lavoro in un agriturismo e in cucina …percio vi lascio immaginare i continui assaggi..mi consiglia libramed ?

    1. admin

      Non consiglio mai integratori specifici, prima di tutto serve invece correggere lo stile di vita.

  25. Luy

    Salve soffro un po d ansia assumo xanax posso lo stesso assumere libra med o ce il rischio che non faccia fare effetto allo xanax ?

  26. Elena

    Salve. Sono in obesità di 25 kg di piu di 15 anni. Dopo tutti questi anni ho capito k ho problemi hormonali. Sn andata a una farmacia e mi hanno detto k e indicato per il tessuto adiposo XLS medical bustine. Invece a un altra farmacia k e indicato LibraMed. Lei ce mi consiglia. Ci tengo molto xk i vostri consigli mi hanno aiutato sempre. Vado pure in palestra e ho uno stile di vita diverso cosi come mi avete consigliato. Mi aiuta molto pero avrai bisogno di un piccolo aiutino in piu. Grazie mille

    1. admin

      La ringrazio di cuore per la fiducia, ma in tutta onestà se ci sono dei problemi ormonali vanno approfonditi e risolti con l’aiuto del medico prima di valutare l’eventuale ricorso a integratori.

Leave a Reply

Eventuali risposte NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali e come tali suscettibili di smentita.