Lipo 13: uso, prezzo e recensione. Funziona?

by admin
Giudizio:
Tag:

Link sponsorizzati

Lipo 13 è un integratore per dimagrire venduto unicamente in rete; cerchiamo di capire in questa recensione se ed in cosa si differenzia dai più conosciuti concorrenti.

Lipo 13, la confezione

Lipo 13, la confezione, Photo Credit: http://www.lipo-13.it/

Posologia ed uso

La dose consigliata è di 2 compresse da assumere al momento della colazione.

È importante che le compresse vengano deglutite intere.

Prezzo

Come siamo abituati a vedere per altri prodotti venduti on-line, è disponibile una serie di offerte di acquisto diverse; premesso che una confezione contiene 60 compresse e quindi copre un periodo minimo di 30 giorni:

  • 1 confezione Lipo 13 € 49.95
  • 2 confezioni (più una in omaggio) € 99.90
  • 3 confezioni (più due in omaggio) € 149.85
  • 4 confezioni (più quattro in omaggio) € 199.80

È presente un programma di rimborso di cui è possibile trovare i dettagli alla seguente pagina: Resi Lipo 13

Composizione ed ingredienti

Gli ingredienti presenti nel prodotto Lipo-13 possono essere così descritti in macrocategorie: vitamine e amminoacidi, oligoelementi ed estratti da piante/erbe magari combinate in formule brevettate.

Vediamo in dettaglio:

  • amminoacidi (L-carnitina, L-tirosina), vitamine (B6 e colina);
  • oligoelementi (Zinco, Cromo e Magnesio);
  • estratti vegetali (Yerba matè, Tè verde, Guaranà);
  • estratti vegetali combinati in formula brevettata (Citrin HCA, BioPerine, ForsLean).

L-carnitina è un amminoacido che si forma nel nostro corpo dall’interazione di altri amminoacidi (lisina e metionina) e altri catalizzatori come ferro e vitamina B6 (presente anch’essa nel prodotto come abbiamo visto). Viene anche assunta attraverso i cibi. La fama di questa molecola è quella di essere un potente brucia grassi. L-carnitina in effetti interviene nel trasporto degli acidi grassi all’interno della cellula; la sua presenza è indispensabile per trasportare gli acidi a peso molecolare più alto e a catena più lunga. L-carnitina tuttavia non viene consumata durante questo meccanismo di trasporto, pertanto un surplus nell’organismo non è ancora dimostrato che serva davvero.

L-tirosina è un amminoacido sintetizzato dall’organismo a partire dalla fenilalanina introdotto grazie all’alimentazione (pesce, latte, uova ecc.). La tirosina è molto importante per la sintesi dei neurotrasmettitori (dopamina, epinefrina) a livello delle ghiandole surrenali e per la sintesi degli ormoni tiroidei. Essa interviene anche nella produzione di melanina. La sua presenza nei prodotti di dimagrimento garantisce una sensazione di benessere generale in quanto facilità la produzione degli ormoni che agiscono direttamente sul tono dell’umore e sull’affaticamento. L’integrazione di tirosina è indicata in caso di stress.

La vitamina B6 o pirossidina, come abbiamo visto, interviene nella formazione della carnitina, amminoacido indispensabile per il trasporto degli acidi grassi nelle cellule, ma non solo; infatti interviene anche nel processo metabolico dei grassi e nella sintesi dei neurotrasmettitori. E’ utilizzata in medicina per la sua azione anti vomito, specie durante cicli di chemioterapia.

La colina non è proprio una vitamina, anche se l’attuale tendenza è quella di assimilarla al gruppo B, in quanto non interviene come sostanza catalizzatrice. Tuttavia la colina è una molecola essenziale perché interviene nella sintesi dei fosfolipidi e nel meccanismo di trasporto e metabolizzazione dei grassi nel fegato. Infine la colina è indispensabile per la formazione di acetilcolina, sostanza fondamentale per il sistema nervoso centrale. Sembra che una carenza di colina possa interferire sulla memoria e lo stato di salute del cervello.

Gli oligoelementi sono ioni indispensabili per il nostro organismo, in quantità minime, da qui il termine oligo (= poco). Il magnesio, dei tre contenuti nel prodotto, è quello presente in maggior quantità nell’organismo; esso interviene in alcuni processi metabolici, come ad es. nella trasformazione del glucosio in adenosintrifosfato (ATP), fonte energetica del corpo, o nell’assimilazione di altri elementi come il calcio e il fosforo (indispensabili per le ossa). Una sua carenza si può verificare in periodi di forte stress o di perdita eccessiva di liquidi. Il Mg è spesso utilizzato per contrastare disfunzioni intestinali, dolori di origine artrosica e manifestazioni di spasmofilia. E’ spesso usato anche per contrastare reazioni allergiche (orticaria, eczema, rinite ecc.). Lo zinco prende parte molte reazioni e rientra nella composizione chimica di moltissimi enzimi. E’ un regolatore endocrino ed interviene nella crescita ed integrità della cute. La sua somministrazione insieme alla vitamina B6 ne accentua la biodisponibilità. La carne rossa è una delle migliori fonti di Zn. Il cromo interviene nel metobolismo dei carboidrati, dei grassi e delle proteine. In particolare sembra giochi un ruolo importante nell’equilibrare l’azione dell’insulina contribuendo a mantenere costante il livello di zuccheri nel sangue. Non ci sono evidenze che il suo consumo contribuisca a far perdere peso.

Passando agli estratti vegetali presenti in Lipo 13 troviamo innanzi tutto l’erba matè (Ilex paraguariensis) che è il tè sudamericano, infatti le sue foglie sono utilizzate per prepare un infuso da bere rigorosamente caldo, anche se alcune tradizioni lo bevono ghiacciato. La sua preparazione ed il suo consumo è spesso rituale. Nel campo naturistico il matè è utilizzato per contrastare la tendenza ad accumulare peso e gli attacchi di fame. Il suo estratto secco si ricava dalle foglie ed è ricco di: xantine (caffeina e teobromina, presenti anche nel tè verde e nel caffè verde), tannini, colina, vitamine e minerali. L’azione dell’estratto è duplice: agisce sul metabolismo basale aumentando la termogenesi e agisce sul senso di sazietà. Il matè ha proprietà diuretiche.

Da recenti ricerche sembra che l’azione del tè verde sia dovuta alla presenza di epigallocatechingallato (EGCG), catechina presente nelle foglie della pianta. Questa sostanza sembra agire aumentando il metabolismo basale e l’ossidazione degli acidi grassi; inoltre inibisce lo sviluppo delle cellule adipose e riduce l’assorbimento dei lipidi aumentandone l’eliminazione. L’azione dell’ EGCG è simile a quella della caffeina, difatti, insieme, queste due molecole determinano un’azione raddoppiata sul metabolismo.

Di questo ovviamente ne hanno tenuto conto i produttori di Lipo-13 in quanto è stato aggiunto guaranà: i semi di questa pianta (Paullinia sorbilis) contengono più caffeina del tè e del caffè. Il guaranà è una liana sempreverde nativa dell’Amazzonia. E’ utilizzata dagli indigeni sotto forma di pasta, ricavata dai semi, per combattere la diarrea e come stimolante. Infatti anche in fitoterapia, il Guaranà viene utilizzato, oltre che per la perdita di peso, anche come tonico nelle astenie fisiche ed intellettuali che spesso si manifestano durante le cure dimagranti. La sua assunzione dà una sensazione di benessere e migliora la performance fisica negli sportivi.

Il Citrin®HCA è formulato in base all’estratto secco di Garcinia cambogia, pianta originaria dell’Indonesia, ricco di acido idrossicitrico (principale agente attivo). L’estratto contiene anche carotenoidi, polisaccaridi e vitamine.

L’hca (acido idrossicitrico) è in grado di bloccare alcuni processi enzimatici che portano alla sintesi di acidi grassi e colesterolo. Di fatto quindi grazie all’hca viene ridotto il deposito dei grassi nel tessuto connettivo e la sensazione di fame. L’efficacia dell’estratto dipende dalla sua biodisponibilità, e proprio su questo aspetto i produttori avranno studiato e realizzato una formulazione apposita per rendere più assorbibile il principio attivo, il risultato è appunto questo Citrin HCA.

BioPerine® è una formulazione brevettata a base di estratto secco di pepe nero (Piper nigrum), arbusto rampicante perenne. L’estratto è ricco di alcaloidi, piperina e olio essenziale. La sua azione è soprattutto digestiva ed antiossidante. Sembra facilitare quindi la digestione del prodotto.

ForsLean® è un’altra formula brevettata a base di estratto di Coleus forskohlii, pianta erbacea perenne tropicale, il cui principio attivo è la forskolina. E’ una sostenza il cui meccanismo d’azione non è ancora compreso, tuttavia sembra che intervenga in alcuni processi cellulari dai quali si determina un rilascio di noradrenalina, con la conseguenza di procurare effetti sul sistema muscolare, circolatorio ed endocrino.

Controindicazioni

Sicuramente controindicato in gravidanza ed allattamento, raccomando assoluta prudenza nell’assunzione di Lipo 13 a chi fa uso di farmaci in quanto la presenza di numerosi estratti vegetali rende difficile prevedere tutte le possibili interazioni.

Segnalo l’abbondante presenza di caffeina ed altri eccitanti: importante quindi che l’assunzione avvenga al mattino e, per lo stesso motivo, ne sconsiglio l’uso a cardiopatici e soggetti particolarmente sensibili alla caffeina.

Sottolineo infine che sul sito ufficiale di Lipo 13 è scritto “Puoi usare Lipo-13 quanto tempo vuoi”, mentre consiglio il preventivo parere del medico per trattamenti continuativi più lunghi di un mese.

Conclusione

Personalmente sono sempre un po’ scettico di fronte a messaggi pubblicitari molto aggressivi come quelli presenti nella pagina di presentazione ufficiale, rimango quindi in attesa del parere di chi l’ha provato.

Opinioni e pareri: funziona?

L’avete provato? Che risultati avete avuto con Lipo 13? Avete dei dubbi? Scrivete tutto nei commenti!

Link sponsorizzati

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. marica

    lo sto provando e senza seguire una dieta non funziona.quindi per dimagrire bisogna seguire un regime alimentare del nutrizionista . Vi farò sapere!!!!

  2. mari

    ho provato il prodotto per circa 3 mesi, non funziona affatto. E’ una bufala

  3. giusy

    oggi ho iniziato le compresse spero tanto che funzionano di quando ho letto mi sa tanto che non fanno niente spero che vi siete sbagliati tutti uuufffaaaaaaaa

    1. elena

      anchio spero che funzioni, certo non si possono aspettare d dimagrire senza nessuno sforzo secondo gl ingredientis embra davvero aiutare…

    2. Anonymous

      ciao stà funzionando poi questo prodotto oppure no???grazie mille

  4. Roberta da Venezia

    Vorrei sapere se funziona davvero prima di ordinarlo grazie a tutti

    1. Anonymous

      Funziona nn solo per il dimagrimento ma io che sono stata operata al fegato assimilavo colesterolo ed ora mi si è abbassato il livello in più sono diabetica e la glicemia non si alza molto quando sgarro!!! Poi pensavo che con la caffeina che contiene sarei stata male inoltre dopo l’operazione digerivo male e questa mi sta facilitando . Ricordo che tutto èsoggettivo!!!! Tenetene conto!

  5. angel

    avete un numero di telefono perchè mi sono ritrovata a casa il corriere con un pacco di pastiglie mai ordinate…..contraria se no denuncio tutti

    1. admin

      Mi dispiace, ma non so aiutarla; questo sito è del tutto indipendente dal produttore dell’integratore, mi occupo di recensioni (di qualsiasi marca) e non di vendita.

      Il sito ufficiale del prodotto è invece:

      http://www.lipo-13.it/

      Per mia curiosità, ha ricevuto una confezione di Lipo 13 da pagare in contrassegno che non aveva ordinato? Ci tenga al corrente.

  6. patty

    fanno schifooooooooo
    non funzionano e associati al carbone…………. risultato pessssssimo
    stomaco sempre in subbuglio
    vorrei esser rimborsate ma vogliono la confezione piena…….
    ma se si prova come fa ad esser piena……

    1. admin

      Chiedo cortesemente ai lettori di lasciare testimonianze motivate e con toni consoni, approcci così aggressivi mi costringono alla censura per tutelare sito e gli stessi lettori.

  7. fele

    Funziona? Ovviamente no. Però se uno vuole saltare un pasto, prendendo un pasticcone, lo stomaco è abbastanza sotto controllo e dà anche un po’ d’energia.
    Ciao

  8. LAURA

    IO LO PRENDO DA UN MESI E FUNZIONA NATURALMENTE CON UNA DIETA NODERATA O PERSO 5 KG

  9. ignazio

    Questo prodotto è dopante,aumenta le prestazioni fisiche,oppure serve solo a dimagrire??

  10. Alina

    Ciao. Io vorrei sapere se qualcuno ha provato peperina forte. Grazie

  11. rossana santippo

    h o gia provato lipo13 con risultati visibili,ovviamente a regime alimentare e con allenamento 3 o 4 volte a settimana ,potenzia i risultati,perdita di peso ed evidente potenziamento muscolare cioe aumento massa magra,tutto cio dopo aver finito il primo flacone si inizia a vedere risultati.
    Credo essendo personal trainer che nessuna pillola sia miracolosa e che questo prodotto possa essere un buon integratore per potenziare i
    l”impegno di un regime alimentare corretto e un “attività fisica indispensabile per la buona riuscita di un programma completo di rimessa in forma ..

  12. Tiziana mastro

    …leggo con molto interesse praticamente tutto ma mi chiedo io che praticamente non prendo farmaci integratori di nessun tipo ma seguo una dieta rigorosissima …si mi concedo qualche sgarro .(pizza il sabato…o 50gr di pane anziche 30)..ma in un mese ho perso solo 2 kg….che dovrei fare??vado in palestra 2 volte a settimana e anche se non faccio uno sport aerobico anche quando mi sono fatta 40 chilometri in bicicletta per due mesi non ho visto nessun risultato…ps..non sono grassa ..mediterrane…si..sono alta 165 e peso 75 kg il mio peso prima di smettere di fumare ma 10 anni fa era 65…c’è qualche integratore che posso inserire la mia dieta da circa 1200 calorie?dimenticavo…mi basta una cena NORMALEper prendere almeno un chilo 🙁

    1. admin

      1 kg ogni 14 giorni non è così sbagliato; la dieta da 1200 kcal è stata prescritta da un dietologo? Menopausa?

    2. Anonymous

      Si…la dieta e’ di un dietologo…fatta 2 anni fa con maggior successo…3 mesi 8 kg..ho 38 anni..sana come un..pesce!!!!!tiziana…grazie….

    3. admin

      Aspettiamo a giudicare, può essere che sui tre mesi il risultato non sarà troppo lontano dagli 8 kg precedenti.

  13. Anonymous

    Ci credo poco…mi scorsggio un po…tanti sacrifici e pochi risultati….posso utiluzzare integratori??….al momento in farmacia ho comprato 4321 SLIM di aRKOPHARMA e quando sgarro magari a cena da qualche amica sempre nei limiti di una volta a settimana assumo kilocal quello per i carboidrati….ma d pochissimo ..nn so..se funzionano….ce altro?

    1. admin

      Si concentri sulla dieta, è più che sufficiente (è un piccolo sgarro a settimana non è un problema).

  14. Andrea

    Lo provato….ma nessun risultato….per dimagrire é necessario muoversi…niente da fare

    1. admin

      In realtà gli studi più recenti hanno dimostrato che dal punto di vista del peso è molto più importante la dieta dell’esercizio fisico, che in ogni caso rimane altamente consigliabile in ottica di prevenzione cardiovascolare (ed è comunque un aiuto in più per perdere peso).

Leave a Reply

Eventuali risposte NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali e come tali suscettibili di smentita.