Kilocal Medical Slim: uso, prezzo e recensione. Funziona?

by admin
Giudizio:
Tag: carboidrati Kilocal

Link sponsorizzati

Kilocal Medical Slim la novità 2013 della commercialmente fortunata longeva linea Kilocal, prodotta da PoolPharma.

Kilocal Medical Slim, la confezione

Kilocal Medical Slim, la confezione

Questo integratore nasce con l’ambizione di ridurre l’assorbimento dei carboidrati complessi (pane, pasta, riso, grissini, pizza, …) per diminuire l’impatto calorico del pasto. Si mette quindi in competizione con altri integratori presenti sul mercato, come per esempio XLS CarboBlocker.

Sul materiale pubblicitario facilmente reperibile in rete viene indicato che “due compresse di Kilocal Medical Slim possono inibire l’assorbimento di carboidrati complessi equivalenti a circa 200 kal”, purtroppo però non si riporta la bibliografia scientifica da cui è stata estratta questa valutazione.

Segnalo infine che uno dei due principi attivi contenuti, il simeticone, è una sostanza presente in diversi farmaci ed in grado di ridurre il gonfiore; è per esempio presente nel Maalox Plus® (medicinale antiacido) ed in Mylicon® (medicinale per il gonfiore, usato anche come anticolica nei neonati).

Posologia ed uso

La posologia prevista suggerisce l’assunzione di 1-2 compresse prima di ciascun pasto (pranzo e cena, di norma) con un bicchiere di acqua.

È importante non superare l’assunzione di 4 compresse nell’arco delle 24 ore.

Prezzo

L’integratore viene venduto ad un prezzo di € 29.50 per la confezione da 30 compresse, utile a coprire da 15 a 7.5 giorni a seconda della quantità di compresse assunte giornalmente (da € 1.97 a € 3.93 al giorno).

Composizione ed ingredienti

La compressa di Kilocal Medical Slim contiene 100mg di KiloCapto, nome commerciale di un’associazione tra proteine non OGM di fagiolo e simeticone.

Già il nome fa pensare ad una cattura, infatti il composto ha la funzione di sequestrare gli zuccheri, molecole contenenti gruppi alcolici OH, ed i gas che si formano nell’intestino. La funzione specifica si basa quindi su una reazione chimica di coniugazione ed un’azione meccanica dovuta ai dimeticoni.

Chimicamente Kilocapto è una miscela formata da un estratto glicoproteico del fagiolo (Phaseolus vulgaris) e simeticone.

Il fagiolo è una pianta erbacea rampicante coltivata in molti paesi del mondo, compresa ovviamente l’Italia, di cui esistono diverse varietà. Quella più usata nell’industria cosmetica è il Fagiolo bianco.

Il fagiolo ha proprietà diuretiche, tuttavia l’attenzione in ambito dietetico, negli ultimi anni, si è focalizzata sull’azione di contrasto dell’assorbimento degli zuccheri complessi, quelli cioè contenuti nei cereali, nelle farine e derivati. E’ la frazione proteica estratta dalla pianta per concentrazione e raffinazione che possiede questa proprietà e che viene sfruttata da Kilocal Medical Slim.

La frazione proteica del fagiolo se ingerita rallenta e regola l’assorbimento degli amidi (carboidrati complessi) riducendo la secrezione dell’insulina (sostanza prodotta dal pancreas endocrino) responsabile della trasformazione degli zuccheri in eccesso in lipidi, i quali a loro volta vengono depositati come riserva di energia. Il fagiolo, consumato come legume, contiene anche molte fibre, che sembra non siano presenti però in questo complesso.

Il simeticone è una molecola di sintesi, dimetilpolisilossano attivato (polimero di dimeticoni con aggiunta di biossido di Silicio), utilizzata nei farmaci di automedicazione ad azione antimeteorica. E’ un polimero che si presenta allo stato liquido, liquido non solubile in acqua. La sostanza transita nel tubo digerente senza essere alterato e viene espulso tal quale nelle feci: il silicio in esso contenuto è responsabile della sua azione antischiuma, azione prevalentemente meccanica, infatti i gas vengono catturati a causa di una differenza di tensione superficiale. Questo polimero da solo viene impiegato come farmaco per ridurre la presenza di gas intestinale, prima ad esempio di esami diagnostici. Ecco perché probabilmente la denominazione del prodotto della Pool Pharma contiene la parola “medical”.

Controindicazioni

Non si segnalano particolari controindicazioni od interazioni con altri farmaci, ma ovviamente Kilocal Medical Slim è controindicato in gravidanza ed allattamento.

Opinioni e pareri: funziona?

L’avete provato? Che risultati avete avuto? Avete dei dubbi su Kilocal? Scrivete tutto nei commenti!

Link sponsorizzati

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati



Aggiornamenti

Non perdere i prossimi articoli ed aggiornamenti, iscriviti con il tuo indirizzo di posta elettronica; non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti con un solo click in ogni momento

Servizio in collaborazione con FeedBurner (Google)

Domande, suggerimenti e segnalazioni

  1. Lucyenne

    salve buongiorno;ho fatto un ciclo di kIlocal medical -slim per un mese dove ho ottenuto piu’ che perdita di peso (uno sgonfiore correlato sicuramente a qualche chiletto ma niente di significativo ) ; non faccio esercizio fisico mi aiuto soltanto seguendo una corretta alimentazione – dieta ; vorrei continuare ad assumere questo prodotto per raggiungere una adeguata perdita di peso almeno 7/8 kg posso farlo..?? e se si’ per quando tempo ancora ??

    1. admin

      In genere è solo consigliabile fare periodiche di pause, per esempio 2-3 settimane ogni 2-3 confezioni o qualcosa del genere.

Leave a Reply

Eventuali risposte NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali e come tali suscettibili di smentita.