Liftycol Pancia Piatta: uso, prezzo e recensione. Funziona?

by admin
Giudizio:
Tag: Medestea

Link sponsorizzati

Liftycol Pancia Piatta è un integratore per dimagrire prodotto dalla Medestea, di cui in passato abbiamo già recensito Full Fast, Full Fast Metabolico e Celluscience Cult.

LiftyCol Pancia Piatta

LiftyCol Pancia Piatta

Posologia ed uso

La posologia consigliata prevede l’assunzione di 1 compressa di Liftycol all’inizio di ciascun pasto principale (2 compresse al giorno in totale).

Prezzo

Il prezzo consigliato è pari a € 19.90 per la confezione da 20 compresse (10 giorni di terapia, pari a € 1.99 al giorno).

Composizione ed ingredienti

Vediamo quali sono i principali ingredienti di Liftycol Pancia Piatta; tutti gli estratti vegetali usati sono in realtà inseriti in due complessi principali ad azione sinergica,

  • DigestyDren:
  • carciofo,
  • meliloto.
  • EnteroComfort:
    • melissa,
    • fucus,
    • carciofo,
    • lattoferrina,
    • lattasi.

    Il carciofo (Cynara Scolymus) è presente in entrambe le formulazioni con un estratto titolato in sostanze attive differenti. Si può affermare che quindi il carciofo, in Liftycol Pancia Piatta, sia pienamente rappresentato nel suo fitocomplesso. Nell’estratto si trovano fibre, sali minerali, vitamine del gruppo B, derivati dell’acido caffeico (in particolare l’acido clorogenico e cinarina) e flavonoidi (tra cui la rutina). L’acido clorogenico, abbastanza studiato scientificamente negli ultimi tempi, sembra avere notevoli proprietà antiossidanti, antibatteriche ed antivirali. Potrebbe essere una molecola importante nella prevenzione di alcune patologie quali il diabete ed il cancro. La cinarina, responsabile del gusto amaro del frutto, possiede numerose proprietà, tra le quali possiamo citare, l’effetto epatoprotettore, l’effetto stimolante sul rilascio di bile, l’effetto digestivo in caso di dispnea. Sembra inoltre che possa agire efficacemente sul tasso di colesterolo cattivo e sul diabete incipiente.

    Il meliloto (Melilotus Officinalis) è una pianta da sempre indicata per trattare turbe digestive minori come spasmi e gonfiori. Possiede anche proprietà sedative, astringenti, digestive in genere. Le sue proprietà sono dovuta alla presenza di cumarina, un composto aromatico presente in diverse piante in diverse forme, ad esempio nel meliloto è presente sotto forma di cumarina idrossilata (dicumarolo), dalle proprietà anticoaugulanti. Non solo, la cumarina sembra stimolare il ritorno venoso e la circolazione linfatica oltre ad essere attiva sugli edemi e sulla fragilità capillare.

    L’estratto secco di melissa (Melissa Officinalis) è titolato al 10% in acido rosmarinico. Questa è la principale sostanza attiva della pianta, tuttavia si segnalano anche flavonoidi, tannini, olio essenziale. Il suo uso interno è indicato per problemi digestivi di natura nervosa, e per problemi leggeri di insonnia. Esistono studi sull’acido rosmarinico (presente anche nel rosmarino da cui prende il suo nome) che dimostrano la sua attività epatoprotettiva, digestiva ed antiflogistica. Agisce efficacemente come antiossidante ed antivirale: applicazioni esterne di melissa sono indicate per trattare l’herpes ad esempio.

    L’estratto secco di fucus (Fucus vesiculosus), in questo prodotto è stato titolato ad uno 0,2% in iodio. Sotto il nome di fucus rientrano tante specie di alghe la cui caratteristica in comune è quella di contenere una buona percentuale di iodio e sali minerali. Si usa prevalentemente il tallo. Lo iodio stimola la sintesi degli ormoni tiroidei che a loro volta accelerano il metabolismo.

    La lattoferrina è una proteina che si trova nel latte, soprattutto quello materno, ed è importante per la sua capacità di legare a se più ioni di ferro rispetto alla transferrina, normalmente presente nel sangue. Questa sua azione è importante in quanto in presenza di lattoferrina molti batteri intestinali nocivi non riescono a proliferare. Essa quindi esercita un’azione protettiva sulle pareti intestinali e soprattutto un’azione antinfettiva.

    La lattasi, ultimo ingrediente attivo di Liftycol Pancia Piatta, è l’enzima deputato alla scissione del lattosio, lo zucchero contenuto nel latte, la cui mancanza o scarsità provoca la cosiddetta intolleranza al lattosio che sintomatologicamente si evidenzia con gonfiori addominali, flatulenza, diarrea.

    Controindicazioni

    Suggerisco cautela nei pazienti con problemi tiroidei e per quelli in terapia anticoagulanti.

    Conclusione

    Liftycol Pancia Piatta è in ultima analisi un integratore che agisce sul girovita non solo attraverso i classici estratti vegetali dimagranti (come lo Iodio), ma anche e sopratutto attraverso estratti in grado di contrastare la formazione di gas intestinali dopo il pasto: è per esempio emblematica la presenza della lattasi, utile a colmare le carenze fisiologiche di questo enzima nella maggior parte delle persone adulte.

    Opinioni e pareri: funziona?

    L’avete provato? Che risultati avete avuto? Avete dei dubbi? Scrivete tutto nei commenti!

    Link sponsorizzati

    Pubblicità NON appartenente al circuito Google AdSense

    Articoli correlati

    Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

    oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati



    Aggiornamenti

    Non perdere i prossimi articoli ed aggiornamenti, iscriviti con il tuo indirizzo di posta elettronica; non riceverai mai SPAM e potrai cancellarti con un solo click in ogni momento

    Servizio in collaborazione con FeedBurner (Google)

    Domande, suggerimenti e segnalazioni

    1. Gio

      Ciao, il prodotto assorbe solo l’aria presente nello stomaco oppure aiuta anche nella digestione?

      1. admin

        Ci sono alcune sostanze come la lattasi che aiutano la digestione, non comporta necessariamente perdita di peso diretta.

    2. kerol

      Si puo smettere l uso appena si ottiene il risultato che si voleva?? Oppure appena si smette si ritorna allo stesso problema??

    3. Joem

      Ciao, io ho delle intolleranza tra cui latticini lattosio e lievito, posso utilizzare questo prodotto?

      1. admin

        Sì, la lattasi contenuta è specifica per le difficoltà di digestione del lattosio.

      1. admin

        Se si usa per dimagrire non lo consiglio sotto i 18-20 anni, ma in certi contesti (per esempio intolleranza al lattosio) dietro conferma medica può avere un senso.

    4. stefania

      con lifticol pancia piatta 45 +ho avuto una reazione avversa: prima un freddo intenso e poi un forte e bruciante calore che pareva originarsi dall’interno con sudorazione profusa e dopo sono svenuta. Il medico del 118 ha detto trattarsi di attacco di panico ma io non ero affatto spaventata , anzi ero tranquilla. che fare? interrompere?

      1. admin

        Condivido il pensiero del medico, ma in ogni caso lo sospenderei perchè anche solo la comprensibile paura se dovesse provare a riprenderlo potrebbe essere causa di un nuovo attacco.

    5. Marty

      Vorrei gentilmente sapere se il medicinale è adatto mentre si sta facendo una dieta…Il fatto è che io soffro molto di gonfiori dopo mangiato, ma non ho in realtà ben capito se il prodotto ha solo capacità sgonfianti o anche dimagrenti…

      1. admin

        Si tratta di un integratore, non di un farmaco; ha soprattutto proprietà sgonfianti.

    6. antonella castagna

      sono ipertesa con farmaci betabloccanti posso assumere il prodotto?

      1. antonella castagna

        non dovrebbero o non ci sono?.. sia piu’ chiaro per favore

      2. admin

        Non mi risultano, ma per i prodotti fitoterapici non è mai semplice dare la certezza assoluta perchè non esiste una casistica e soprattutto una quantità di studi pari ai farmaci.
        Per un’analisi più completa servirebbe poi conoscere ulteriori dettagli, per esempio in caso di soggetti con tendenza all’ipertiroidismo la presenza di fucus potrebbe essere causa di un leggero aumento dei battiti cardiaci.

    7. claudio

      salve vorrei sapere se liftycol va bene vanche x noi uomini oppureno grazie

    8. angelica

      soffro di tiroidite di hashimoto cono noduli ecc ecc. prendo eutirox 75 e la sera gestodiol 20 per il ciclo. ps ho spesso lo stomaco gonfio.
      Posso assumerlo tranquillamente o potrei avere problemi?

      1. Giovanna

        emh.. lo iodio in realtà aiuta la tiroide. Ho anche io la tiroidite di hashimoto. Mi hanno consigliato l’assunzione dello iodio, per lo più lo assumo con il sale iodato, cercando di non esagerare visto che il sale rappresenta il problema principale. Non credo che sia un problema, io ho assunto questo integratore e non mi ha mai fatto male. anzi, sgonfia da Dio. Non ho più quella sensazione di tensione addominale dovuta all’aria dopo i pasti!

      1. admin

        Se mi sta chiedendo se ha come indicazione la stipsi le confermo che non ha azione lassativa, ma non è sicuramente controindicato se ne soffre.

    9. Raffaella c

      Prendo tareg160 per pressione alta e sto in menopausa da 2anni gonfiore addominale e pesantezza dopo i pasti va bene Lifty cioè pancia piatta

    10. Raffaella.c

      Oltre a Liftycol pancia piatta si puo’ usare un’ altro prodotto x perdere peso se si quale? Grazie

      1. admin

        Liftycol non serve a perdere peso, ma a ridurre il gonfiore; per il resto per scelta non consiglio mai integratori specifici.

    11. mary

      salve mi hanno riscontrato la tiroidite di hashimotto ma senza cura vorrei sapere se è controindicato l’uso dell’integratore

    12. viperetta

      Ma per chi assume la pillola anticoncezionale ci sono controindicazioni???

    13. rita

      Soffro di gastrite, prendo pariet da 20 e ho preso una compressa di liftycol prima di pranzo ho avuto x tutta la notte la tachicardia. È dovuto a qualche controindicazione?

      1. admin

        In linea di massima non ci sono sostanze che possano dare questo effetto.

    14. Rosy

      soffro di colon irritabile è la prima volta che assumo Liftycol sarà efficace??

      1. admin

        Limitatamente alla mia esperienza ho visto risultati incoraggianti.

    15. ile

      Ho partorito da 15 mesi veda 5 non all’atto pirimasta un Po di pancia gonfia,, puo aiutare liftycol a eliminarla?

      1. ilei

        È rimasta soprattutto pelle in eccesso e mi da l’effetto pancia gonfia. Sono 1.57 x 50 kg i kili post parto Li ho persi tutti ma la pelle della pancia ha sofferto xké la bimba era grande e esteticamente ho ancora un Po di pancia non cadente ma gonfia. Anche se non mi sentussi gonfia mi farebbe cmq bebe liftycol? Grazie

      2. admin

        Questo integratore agisce soprattutto sul gonfiore intestinale (aria), quindi non sono sicurissimo che nel suo caso possa aiutare.

    16. irene

      Sto facendo una cura con antidepressivi posso prendere lintegratore o e come il carbone attivo che succhia le sostanze dei farmaci??

    Leave a Reply

    Eventuali risposte NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali e come tali suscettibili di smentita.